Instagram Twitter Facebook Vimeo Youtube
Home » Articoli » CTW… un nuovo modo di concepire l’abbigliamento per il trail

CTW… un nuovo modo di concepire l’abbigliamento per il trail

 Andrea Fergola
 Andrea Fergola
Istruttore Tecnico Trail Running e Corsa Naturale responsabile portale trailrunning.it 

Oggi vi vorrei presentare non solo la solita recensione ma una giovane azienda. Sono stato contattato da Nicola, uno degli imprenditori, che con il suo modo di interloquire con me al cell, ha lascito percepire il massimo dell’entusiasmo, quell’energia nel credere in un progetto importante come il suo … o meglio dire; come il loro. E già perché Nicola non è solo a portare avanti questa sfida [clicca qui].

Nei giorni seguenti alla telefonata, ricevo un pacco alquanto ambiguo, o meglio, assolutamente originale. Infatti i capi, una t-shirt ed un paio di short, erano confezionati in due tubi di cartone. Quasi disorientato da questo imballo, mi accorgo che non si tratta di un pacco sospetto ma semplicemente ciò che stavo aspettando!

Appena tirati fuori dalla confezione, al tatto, risultano immediatamente molto morbidi e confortevoli, la combinazione di colori e righe non mi entusiasma, ma ho imparato a badare poco all’estetica e puntare sempre alla sostanza ed alla praticità.

WhatsApp Image 2017-04-19 at 13.08.36 (5)

Adesso non rimane che testare… siccome mi piace mettere subito sotto torchio ciò che mi viene proposto, indosso entrambi i capi per un giro di circa una ventina di km, durata circa 2h, indossando uno zaino trail composto da materiali abbastanza abrasivi. Ho messo in evidenza questo ultimo aspetto proprio per valutare la tenuta della t-shirt in quanto è sempre quella che “sopporta” maggiormente l’usura.

WhatsApp Image 2017-04-19 at 13.08.36 (1)

I capi, come al tatto, sulla pelle hanno trasmesso una sensazione di confort, gli short, quelli da me provati, hanno una lunghezza che arriva appena sopra il ginocchio, molto leggeri e aderenti al punto giusto senza creare fastidiose compressioni. La t-shirt risulta anch’essa molto confortevole. Durante la giornata del test le temperature si aggiravano intorno ai 23 C° e quindi mi sarei aspettato un aumento della temperatura corporea, invece la composizione dei filati ha permesso una buona traspirazione e una non eccessiva umidità a contatto con la pelle.

Al termine del test non ho riscontrato l’antipatico pilling che spesso in maglie di questa fattura accade. soprattutto nella zone degli spallacci e dei bloccaggi dello zaino. E’ pur vero ch’è stato utilizzato per un tempo abbastanza limitato. Onestamente non ho dato molto tempo all’asciugatura del capo dopo la sudata, ma al tatto è apparso abbastanza in grado di disperdere il sudore in eccesso velocemente.

Una menzione alle cuciture: come giusto che sia, assolutamente impercettibili ! Potrebbe sembrare una cosa scontata, ma dopo molte ore di utilizzo on trail, vi posso assicurare che questi dettagli sono assolutamente importanti !

WhatsApp Image 2017-04-19 at 13.08.36 (2)

Conclusioni: devo ammettere che questa Azienda tutta italiana mi ha stupito con i suoi prodotti. Unica cosa che potrei consigliare sarebbe quella di lavorare sulla fantasia dei modelli. Questo aspetto non banale, potrebbe veramente far la differenza fra le mega aziende del settore. Generalmente tifo sempre le aziende italiane, soprattutto quando sono in una fase si crescita come la CTW, quindi spero che col tempo e la perseveranza riscuota il successo che merita.

Se questa recensione ti ha incuriosito, puoi visitare il negozio CTW on line per i tuoi acquisti ! [clicca qui]

Articoli simili

Commenti (1)

  1. Herbie scrive:

    I prodotti sembrano interessanti, da provare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *