Instagram Twitter Facebook Vimeo Youtube
Home » AGORA' » Giustizia è fatta per lo Skyrunning!

Giustizia è fatta per lo Skyrunning!

Diego Baldan

Blogger e dirigente sportivo

Avevamo evidenziato, nel nostro articolo del 13 marzo la clamorosa esclusione della disciplina sportiva dello Skyrunning tra quelle riconosciute dal CONI.

La nostra disamina, puntuale e dettagliata, non poteva far rimanere indifferenti gli addetti ai lavori, in quanto lo Skyrunning, aveva tutte le caratteristiche indicate nei criteri adottatti dal Consiglio Nazionale del CONI, per il riconoscimento.

In data 10 maggio, durante il 251° Consiglio Nazionale, riunitosi a Roma, è stata approvata, tramite apposita delibera, l’integrazione della disciplina Skyrunning nell’elenco delle discipline sportive riconosciute ed ammissibili per l’iscrizione al Registro CONI.

In elenco si potrà trovare la disciplina al n.3 , sotto l’egida dell’Alpinismo. [ALLEGATO_1_DISCIPLINE SPORTIVE]

Un dato anche questo, da non sottovalutare, visto che determina in maniera netta ed inequivocabile, che lo Skyrunning, non è più paragonabile alla Corsa in Montagna, in capo a FIDAL.

Giustizia in tutti i sensi è stata fatta allo Skyrunning e a tutto il movimento.

Notizia tratta dal sito ufficiale CONI …[qui] (foto in evidenza di Dino Bonelli)

Articoli simili

Commenti (1)

  1. Morselli scrive:

    Quindi non una federazione ex novo ma sotto jl controllo dei CAI. Quindi avrete il traik sotto la fidal e lo skyrunning sotto al Cai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *