Roberta Rosa
Roberta Rosa
Web Editor & Professionista della Comunicazione

Il giovane Ente di Promozione Sportiva, A.S.C. (Attività Sportive Confederate), ha recentemente introdotto nel proprio elenco attività sportive le discipline del trailrunning e skyrunning. Questo permetterà a molte associazioni di avere un nuovo punto di riferimento, destinato a diventare una valida alternativa nel panorama degli E.P.S.

Abbiamo chiesto Diego Baldan, Dirigente Sportivo per ASC, di spiegarci quali sono le proposte sul piatto e perché un’associazione dovrebbe scegliere questo nuovo EPS per affiliarsi.

I settori del Trail e dello Skyrunning sono ritenuti fondamentali per promuovere i valori di A.S.C. nel mondo sportivo, ovvero la cultura di un Sport Pulito e di uno Sport per tutti.

Le due discipline sono sicuramente un mezzo efficace per inoltrare questo nostro messaggio sportivo. Si tratta infatti di discipline notoriamente svolte da atleti carichi di passione ed amore per lo Sport.

Proprio per questi motivi, noi di A.S.C, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal C.O.N.I., abbiamo deciso di dare grande impulso alle due discipline, fondendo la competenza sportiva dei nostri  referenti in materia di supporto logistico con l’aspetto assicurativo legato al tesseramento degli organizzatori gara e per gli atleti coinvolti (che ricordiamo essere obbligatorio per legge – DL 3 nov 2010 Assicurazione obbligatoria per gli sportivi dilettanti – GU n. 296 del 20-12-2010 n.d.r.)

Quali sono le novità rispetto ad altri EPS ?

Le novità riguardano soprattutto l’estensione delle garanzie a livello mondiale dedicate ai settori citati, senza nessuna esclusione, ed una valida formula assicurativa, proposta in collaborazione con il colosso AIG.

Molto impegno è stato infatti dedicato al poter proporre alle nostre associazioni affiliate e ai nostri tesserati condizioni assicurative di assoluta eccellenza, per poter svolgere al meglio e in serenità le proprie attività sportive, sia come atleti sia come tecnici istruttori

Il nostro tesserato non è solo tutelato durante lo svolgimento di attività sportive con A.S.C. ed associazioni affiliate, ma abbiamo consapevolmente deciso di estendere la copertura anche ad attività svolte in campo nazionale ed internazionale presso altri Enti e Federazioni (c.d. attività/gare Open), sia in forma collettiva (con l’associazione) che individuale.

Una novità assoluta per il settore, nata seguendo effettivamente le esigenze degli atleti e delle società iscritte. Un modo diverso e innovativo di fare Ente di Promozione Sportiva.

I due nuovi referenti nazionali per queste discipline sono Andrea Fergola per il Trailrunning e Marino Giacometti per lo Skyrunning, quest’ultimo già attivo da più di un decennio in ambito nazionale ed internazionale per la gestione della International Federation Skyrunning .

Altra ma non ultima novità è quella della presa in carico del percorso formativo per la qualifica da Istruttore di Trailrunning, da parte di A.S.C. che ha voluto fortemente proporre ai neo istruttori servizi ad hoc per questa nuova figura di Istruttore Sportivo.

In conclusione possiamo quindi sicuramente affermare che il nuovo EPS ha tutte le carte in regola per diventare un nuovo e giovane punto di riferimento per tutte queste discipline outdoor di montagna.

A noi non resta che consigliarvi di visionare il link di riferimento per essere aggiornati su tutte le novità che sicuramente seguiranno.