Andrea Fergola

 Andrea Fergola
Istruttore Tecnico Trail Running e Corsa Naturale responsabile portale trailrunning.it 

Ovviamente non è l’unica guida in circolazione e di sicuro neppure la prima, ma  quello che mi ha colpito di più è la sua esposizione d’immagine e di contenuti,  quindi mi son chiesto se poteva essere all’altezza delle aspettative. Di solito quando escono queste guide ognuno di noi, in verità, cerca la formula definitiva per ottenere la migliore performance sportiva di sempre, siamo sinceri … non esiste !

Questa però, a differenza di altre, potrà tornarvi utile per alcuni aspetti, in primis, come parte prevalente di “Trail Running & Ultra Trail“, quella dedicata all’allenamento, dove potrete trovare dei concetti di base molto ben descritti, alcuni non conosciuti da molti o poco chiari.

L’impostazione è meno romantica rispetto all’anima libera del trailrunner medio, ma bisogna incominciare a ragionare che la preparazione atletica è anch’essa fondamentale per avere un fisico pronto a tutto, aldilà della semplice partecipazione sportiva. Ho trovato  molto interessante alcune dinamiche di allenamento e di preparazione fisica, sulla programmazione delle gare e di conseguenza la calendarizzazione degli allenamenti. Questo non dovrà essere interpretato come un essere maniaci o ossessivi, ma semplicemente utile per evitare brutte sorprese durante le gare soprattutto quelle di lunga distanza.

Manuale Trailrunning 03

Nicola Giovanelli, autore del testo, che purtroppo non conosco di persona (spero che ciò possa accadere presto), ha un curriculum di tutto rispetto: ha un Dottorato in Ricerca in Fisiologia e Biomeccanica dell’Esercizio Fisico presso l’Università di Udine, con tesi di consumo energetico e la biomeccanica nelle corse di endurance trail, è docente di Scienze Motorie e Scienza dello Sport, è atleta del Team La Sportiva.

Come scritto sopra, Giovanelli ha impostato la sua guida prevalentemente sulle dinamiche di preparazione atletica, con consigli e strategie per affrontare la meglio le gare di trail, suggerendo anche una parte di allenamento indoor, che a mio avviso spesso  troppo trascurata dai trailer. Utilissimi gli argomenti di adattamento del fisico nei vari contesti naturali.

Manuale Trailrunning 01Invece per quanto riguarda  la sezione dell’equipaggiamento tecnico lo trovo un pò superficiale, ma del resto condivido la scelta, in quanto i materiali dettagliati oggi, sicuramente nel giro di pochi mesi sarebbero risultati già obsoleti. Non mi trova molto d’accordo sulla sezione calzature in quanto non vengono evidenziati alcuni aspetti, purtroppo è un mio difetto personale, spero che l’autore mi perdoni in questa affermazione ! Mi sarei aspettato un approfondimento tecnico sugli schemi motori della corsa, ma comprendo che affrontarli non è mai semplice.  Lascia anche poco spazio su consigli alimentari solo accennati, ma visto le tendenze di questi ultimi tempi, anche in questo caso mi sento di condividere la scelta.

Il manuale fa parte della collana Specialist della casa editrice Mulatero Editore di Ozegna (TO), per intenderci quelli che stampano la famosissima rivista Skialper che da alcuni anni si occupa anche di trail running. Ricordiamo tutti l’utilissima Outdoor Guide per l’equipaggiamento sportivo che ogni anno esce per informarci delle novità, materiali testati da alcuni top runner e non del mondo trail.

Che altro aggiungere… beh mi sento di consigliarlo, soprattutto per i non addetti ai lavori di preparazione atletica, dove potranno trovare spunto per eventuali approfondimenti, anche se in verità è una guida molto esaustiva.

Vi lascio il link per eventuali acquisti [http://mulatero.it/prodotto/trailrunning/]