Esco presto al mattino, è buio.  Arrivo sulla cima del Monte prima che sorga il sole alle mie spalle. Inizia a fare capolino dei monti che coprono l’orizzonte a Est. Inizio a ascendere che i primi raggi illuminano il sentiero davanti a me. Il sole basso mi spara dritto negli occhi. Il fondo pietroso riflette la sua luce nei miei occhi. Mi trovo doppiamente accecato!

Non so proprio dove mettere il piede! E’ tutto così indefinito… Per fortuna, in previsione, dopo tante volte che ho cannato, questa volta mi son ricordato di portare gli occhiali da sole!

Continuo a scendere, più in basso, entro nel bosco, ed è buio, molto buio. Ah hiò, ho gli occhiali, bella fava che sono!

Li tolgo e li rimetto nello zaino. Non è un problema, ma  mi rendo conto che sarebbe tutto molto più comodo con un paio di cocchiali da sole con lenti fotocromatiche.

Perchè è proprio questo il vantaggio di questo tipo di lenti. Su strada hai un ambiente più o meno costantemente illuminato, ma sui percorsi trail running è più facile trovarsi in situazioni di illuminazione molto contrastanti, e la lente fotocromatica è un bel vantaggio!

E’ quindi chiaro dai miei errori, dalla mia inesperienza, che l’occhiale da sole non è un semplice oggetto da mettere sul naso per guardare di nascosto i culi… o per fare i fighi, o venir meglio nelle foto, che spesso si guarda altrove o con sguardo pensieroso perso nel vuoto, si pare proprio scemi.

Per correre servono occhiali adatti alla corsa. Non è come stare in bici, fermi su una sella, e gli occhiali belli fermi sul naso. E correre sui sentieri  è un bel po più movimentato che correre su strada.

Caratteristiche fondamentali degli occhiali da sole per il Trail Running

Gli occhiali da running devono essere leggeri.

Devono avere montatura e  lenti  che garantiscano un ampio spazio visivo. A tal fine preferire montature che non abbiano bordo inferiore per le lenti.

Devono evitare micro movimenti sul naso, specie quando si suda. Per far questo, i punti di contatto con naso e con la testa devono essere rivestiti in materiale morbido antiscivolo.

Devono vestire in maniera tenace  ma senza esagerare, per non impedire la microcircolazione cutanea, che poi alla lunga fa venire il mal di testa. Per garantire stabilità spesso sono dotati di fasce elastiche regolabili, applicabili sulle aste.

Devono essere ben areati, per evitare che il vapore della sudorazione appanni internamenti le lenti, specie quando ci si ferma un attimo a prendere un po il fiato.

 

Migliori Occhiali da Trail Running selezionati da Trailrunning.it:

 

Occhiali da sole DEMON
https://www.demonocchiali.it/
https://www.demonocchiali.it/

 

Occhiali da sole BERTONI EYEWEAR
https://www.bertonieyewear.com
https://www.bertonieyewear.com