Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Peso: 210gr
Differenziale tacco punta 0mm, 19mm di intersuola/suola
Topo Athletic Runventure 2 agili e reattive sui sentieri
Le Topo Athletic Runventure 2 sono scarpe da corsa, amano il passo veloce ed agile

 

Carol Zenga, obstacle runner e atleta del Team Inferno, vincitore del Campionato Italiano OCR 2016 e 2017:

Le Topo Athletic Runventure 2 offrono un approccio nuovo e stimolante alla corsa. Il drop zero incentiva l’appoggio dell’avampiede rispetto alla rullata del tallone, diminuendo quindi il carico sulla colonna e contribuendo a sviluppare la muscolatura di caviglie e polpacci. C’è ampio spazio per le dita dei piedi, che in questo modo possono appoggiare e spingere. La calzata avvolge e protegge il piede in caso di contatto o urto con legni, corde o sassi, aspetto che nelle gare OCR è abbastanza frequente. Anche se il drop è ridotto l’ammortizzatore è consistente, adatta quindi ai percorsi misti delle corse a ostacoli, lunghi sopra i 10km o ad allenamenti di fondo. Molto versatile la suola che garantisce la necessaria trazione su ogni terreno, fondamentale nella nostra disciplina, anche su tracciati asfaltati o di terreno duro. Ottime le sensazioni generali e scarso affaticamento del piede”.

Topo Athletic Runventure 2 dimostratno di essere molto flessibili

 

Lucy Tancredi, runner/trailrunner amatoriale

Quando le ho prese tra le mani sono rimasta molto sorpresa dalla leggerezza di queste Topo Athletic Runventure 2, e della loro tomaia così poco strutturata.

Ero molto titubante per quanto riguarda la parte intorno al tallone, fatta in tessuto così fine, e privo di conchiglia interna o esterna; e pure privo di estesi rinforzi alla tomaia , se non una esile striscia verticale in gomma, esterna sul posteriore, che sembra serva solo a tener dritto il tutto; e all’interno non c’è nemmeno la tipica imbottitura al collarino della caviglia, e c’è solo una specie di “guancialino” sulla parte posteriore, messo li a protezione da sfregamento dei tendini; e, mi dicono, anche a fornire un po di compressione e stabilità del collarino sul piede durante la corsa off-road, differentemente dalle ST-2, da cui derivano, e di cui sono prive, che proprio per l’uso meno acrobatico e “lineare”, non ne ha bisogno.

Nuove sensazioni!

Una volta messa ai piedi, ho sentito immediatamente la differenza delle Topo Athletic Runventure 2 rispetto alle solite scarpe da trail che uso, molto più strutturate e pesanti: mi sono sentita come “cadere” all’indietro!

Mi hanno rassicurato che questo è l’effetto iniziale del “drop zero” per chi lo prova per la prima volta in una scarpa da corsa, cosa ben diversa dall’indossare una ciabattina da mare, che anche quella è un drop zero, ma viene percepita come fatto normale.

In piedi, ho iniziato a spostare il peso da un piede all’altro, per familiarizzare con la scarpa, per sentire come si piegasse sotto il piede.

Ho sentito il collarino ed il contrafforte vestire aderente e ferma intorno al tallone, ma senza pressione. La tomaia veste leggera e si percepisce una sensazione di ariosità. La zona dell’avampiede è straordinariamente comodo, non stringe le dita dei piedi, non comprime l’alluce alle altre dita, come succede in altre scarpe, se i può muovere lateralmente,

Ho quindi iniziato a camminarci e a correre, ed ho avuto la strana sensazione di stare a diretto contatto col terreno, ben piantata, ed ho sentito tutto quello che si trovava sotto il piede: sassi e sassolini, radici affioranti, gli avvallamenti del fondo terroso.

Non si trattava di sensazione di dolore.

Se fino a quel momento era la vista a costruire una mappa mentale per capire in anticipo dove dirigere i miei passi per effettuare una corsa veloce e sicura, adesso i piedi stavano creando una immagine mentale molto più nitida del fondo sui cui stavo passando; e se all’inizio la cosa quasi mi distraeva dalla corsa e mi rendeva più incerta nel passo, col passare del tempo sono riuscita a interpretare le maggiori informazioni che percepivo, e a trarne vantaggio; è stata anche una nuova forma di piacere nel correre sul trail.

Ecco, se correre sui sentieri mi faceva già sentire più viva rispetto al correre su pista o strada, per via dell’ambiente visivamente più bello e ricco, più consono alla natura umana, più stimolante; se correre sui sentieri forniva al mio spirito una meravigliosa sensazione di libertà, ecco che adesso questa sensazione proveniva anche dai piedi, e si diffondeva in tutto il corpo. Non vorrei sembrare un’ “invasata”, ma si percepisce davvero una bella sensazione di corsa in natura, rispetto alle normali scarpe da trail. Si percepisce più “contatto”.

Correre in maniere naturale

Penso siano nel giusto quelli di Topo Athletic quando affermano “move better, naturally”.

La Topo Athletic Runventure 2, oltre a non fare sentire la sua presenza sul piede, è molto flessibile e la gomma molto reattiva.

E’ una scarpa che ti fa muovere agilmente, non certo una scarpa adatta ad un passo pesante che ha bisogno di appoggiare sul morbido. All’inizio pensavo di aver problemi a correre senza una talloniera rigida e comprimente, ma durante la corsa non ne ho sentito la mancanza.

Quando ho raccontato le mi sensazioni , mi hanno detto che quello che ho provato è tipico per chi corre con modelli minimalisti di Topo Athletic come le ST-2 e queste Runventure 2, e che comunque occorre tener conto che , specie le prime volte, le sensazioni piacevoli iniziali di contatto al suolo e la percezione delle asperità, possono trasformarsi in un certo senso di stanchezza dopo aver percorso diversi chilometri, in quanto il sistema nervoso non è abituato a gestire questo diverso tipo di esperienza, specie se per anni e anni ci si è affidati a scarpe strutturate. Meglio, specie le prime volte, correre con queste scarpe su brevi distanze, per poi passare, gradualmente, alle medie distanze, e perchè no, anche alle lunghe. Anche se, mi dicono, questa scarpa è più adatta a brevi e medie distanze, fatti con passo veloce, dove c’è più da correre che camminare.

Ringraziamo Ilaria Francalanci per aver posato nelle foto.

 

Vedi recensioni di scarpe simili:

Lascia un commento

avatar
2000
Foto e Video