Ultrabericus Winter: anteprima di trail in salsa invernale con contorno di “tutto esaurito”

Meno di dieci giorni ci separano da una domenica vicentina all’insegna della corsa, quella del prossimo 2 dicembre.
Se in centro sarà di scena la mezza maratona firmata StraVicenza, salendo sui Colli Berici ad attenderci ci sarà la terza edizione di Ultrabericus Winter.
La manifestazione ha in poco tempo raccolto il grande apprezzamento del pubblico che, nonostante il freddo di questo periodo, non si è lasciato scoraggiare e ha scelto ad occhi chiusi.
La voglia di immergersi tra boschi, pascoli, valli e sentieri, tra Arcugnano e le sponde del lago di Fimon, ha avuto la meglio sugli oltre 900 runners che si sono assicurati un posto in griglia di partenza.
Dalla scorsa settimana le iscrizioni sono chiuse per raggiunto numero massimo di pettorali disponibili, la lista d’attesa resterà aperta fino a lunedì 26 novembre.

Sono 970 in overbooking gli atleti iscritti, di cui 650 sulla prova integrale e 320 sulla prova speed. Interessante anche la percentuale di donne al via: complessivamente 220, di cui 120 sull’integrale e 100 sulla speed, pari al 22% del totale, decisamente al di sopra della media che, in questa tipologia di gare, si aggira tra il 15 e il 18%.
Massiccia la provenienza di atleti da tutta la provincia di Vicenza, con 440 iscrizioni (45% del totale), grande anche l’affluenza dalle altre province venete, con ulteriori 315 atleti, seguiti da 38 lombardi, 33 trentini, 18 emiliani e altre presenze da Friuli, Piemonte, Toscana, Liguria, Marche e Lazio.

Teatro di gara sarà il territorio del comune di Arcugnano, la cui centrale piazza Rumor vestirà per una giornata il ruolo di base gara con il parterre di partenza e arrivo.
Il via scatterà alle 9.30 e sarà il segnale che lancerà gli agguerriti concorrenti lungo i due percorsi preparati per l’occasione.
Ai più preparati, o anche solo ai più temerari, sarà riservato il tracciato integrale con i suoi 34 km e 1.400 mD+, mentre per chi preferirà cimentarsi sulla velocità di distanze più soft ci sarà il percorso speed su un totale di 18 km e 600 mD+.
Usciti da Torri di Arcugnano i concorrenti, dopo aver attraversato la piana del Bisortole, transiteranno per contrà Grancare e da qui saliranno tra il bosco verso Villabalzana, prima cima del percorso e primo punto di ristoro.

Affronteranno quindi il traverso tecnico del cosiddetto “sentiero di Tarzan”, riaperto in collaborazione con il comune di Arcugnano proprio in occasione del primo Ultrabericus Winter del 2016, per scendere poi sul sentiero “della Mussa” al lago di Fimon, luogo del secondo ristoro.
Da qui i concorrenti della gara speed chiuderanno per la pista ciclabile sull’arrivo di Torri, mentre chi affronterà il percorso più lungo salirà verso Lapio, riscenderà in Valle dei Mulini per dirigersi poi su Villa di Fimon e salire a Perarolo, dove troverà il terzo ristoro.
La chiusura della gara integrale avverrà infine lungo la dorsale della Spianzana fino a Villa di Arcugnano e da qui in picchiata finale sull’arrivo di Torri.

Per quanto riguarda le ambizioni di podio della gara maestra, pur essendo la lista iscritti provvisoria perché soggetta alle integrazioni di chi potrà entrare dalla lista d’attesa a seguito di defezioni dell’ultimo minuto, si possono già accendere i riflettori su quella che dovrebbe essere la testa della corsa.
In primo piano spiccano i nomi dei trentini Simone Weger e Luca Miori, che vedranno rinnovata la sfida delle battute iniziali dello scorso Ultrabericus Trail di primavera: il primo vincitore per la seconda volta a mani basse, il secondo a difendere la vittoria del Winter 2017; a seguire, oltre ai vicentini della valle dell’Agno Mirko Cocco e Filippo Dal Maso, sono titolati a darsele di santa ragione là davanti anche Mattia De Paoli e Francesco Lorenzi.
Tra le donne, confermata la presenza dell’azzurra Alessandra Boifava, che dovrà vedersela con la vincitrice della, Lucia Forte e con le agguerrite Irene Frizzo, Anna Conti e Alessandra Olivi, a loro agio su queste distanze.

Alle premiazioni sarà presente anche l’ultramaratoneta Marco Olmo con il suo ultimo libro Correre nel grande vuoto.
Ultrabericus Winter e Garda Trentino Xmas Trail (15 dicembre, Torbole sul Garda, Trento) viaggeranno in coppia nell’inverno 2018 per assegnare, al termine della manifestazione trentina del 15 dicembre, il titolo Winter Xmas Challenge agli atleti che risulteranno collezionare la migliore somma dei tempi delle due prove.

Gli iscritti all’Ultrabericus Winter hanno diritto ad uno sconto sull’iscrizione del GTXT e possono approfittare degli ultimi pettorali disponibili prima che anche la gara gardesana vada in sold out.

Ma l’attività di Ultrabericus Team ASD non si ferma solo a questo evento e già guarda al 2019. Sabato primo dicembre apriranno infatti le iscrizioni alla nona edizione della gran classica Ultrabericus Trail, con le prove integrale di 65 km e 2500 mD+, lui e lei a staffetta di 34 + 31 km sullo stesso percorso e urban di 22 km e 750 mD+, in programma il prossimo 16 marzo 2019.
La scorsa settimana, poi, è arrivata anche la conferma, con delibera del Consiglio Federale F.I.D.A.L., che Trans d’Havet del 27 luglio 2019 sarà sede dei Campionati Italiani Federali di Trail Lungo e Trail Corto, sulle consolidate distanze rispettivamente di 80 km / 5.500 mD+ e 40 km / 2.500 mD+.
Il primo appuntamento è ora a sabato 1 dicembre, al negozio iRun di Via Moneta a Vicenza, per l’anteprima della consegna pettorali e per l’apertura ufficiale delle iscrizioni ad Ultrabericus Trail 2019 (16 marzo, Piazza dei Signori, Vicenza). Domenica mattina ulteriore finestra per il ritiro pettorali, dalle 7.00 alle 9.00, poi tutti sulla start line per le operazioni di punzonatura pre-partenza e alle 9.30 sarà spettacolo con il via!

Ultrabericus Winter può contare sul supporto di New Balance, iRun, La mia casa Group, Maggiore autotrasporti e Loison Pasticceria, oltre che del Comune di Arcugnano, della Proloco Arcugnano, dell’Associazione Nazionale Alpini Sezione di Vicenza, della Croce Rossa Italiana, dell’Associazione Neve Roccia e del Circolo Fotografico Leoniceno.

Informazioni
http://www.ultrabericus.it/ultrabericus-winter/ultrabericus-winter
info@ultrabericus.it

Lascia un commento

avatar
2000
Foto e Video