Peso: 340gr taglia US10  /  Differenziale Tacco-punta: 6mm

La Scarpa Neutron 2 GTX è indicata come scarpa da “alpine running”.

“Alpine running” , corsa alpina.

Quando sento dire “alpi”  immagino quei “passaggi”, più che sentieri, che si snodano sulle superfici rocciose delle cime di alte montagne, dove “correre” è un parolone.

E la scarpa da “alpine running” mi rimanda all’immagine di un tipo di scarpa iperprotettiva – e quindi pesante e rigida – che renda non dico confortevole, ma almeno poco doloroso, il passaggio su quei fondi scomodi.

Ed è su questo tipo di sentieri che ho portato subito la Scarpa Neutron 2 GTX, senza un minimo di rodaggio, per stabilire quanto fosse protettiva, quanto fosse “alpine running”

Scarpe Neutron 2 per Alpine Running
Scarpe Neutron 2 per Alpine Running
Calzata

Sorprendente calzare questa scarpa: la tomaia è ottimamente conformata, l’avampiede ospita comodamente le dita dei piedi, raccolti e ben protetti da un puntale in TPU di spessore generoso, che si estende perimetralmente al toe-box, non sale sopra le dita, e non va a schiacciarle durante il movimento, specie in fase di spinta o appoggio in discesa.

La zona del meso piede è ben avvolta dal sitema ock-Fit, e il sistema di allacciatura collegato all’esoscheletro in tpu crea una gabbia che rende stabilissimo il rapporto scarpe-piede, la cui  seduta è resa comoda da un soletta Ortholite, sostituibile con una ancor più conformate e sostenitiva in dotazione.

Il contrafforte tallonare veste confortevolmente intorno al piede, le imbottiture del collarino sono ottime, così come la linguetta posteriore. Per una migliore allacciatura occorre però far passare i lacci anche all’ultimo occhiello, in modo da tendere al massimo il collarino intorno alla caviglia per sentire la presa ancor più tenace.

La Tomaia

Il tessuto della tomaia, con membrana in Gore-tex, protegge bene dall’umidità, pioggia e neve;  questa scarpa ha buone doti di drenaggio dell’acqua raccolta durante immersioni, operazione favorita anche da una soletta traforata che migliora questa operazione.

Intersuola

L’intersuola è costruita con una struttura di Eva a media densità, nella quale è stata inserita, nella zona del tallone, un pad di Eva a bassa densità che rende più confortevole al piede il momento di impatto. Che è altresì inaspettatamente dolce nel contatto a terra! si ha come una sensazione di “sofficezza” quando il tallone colpisce il terreno. Tutta l’intersuola è dotata di un ottima capacità di copiare il fondo, cosa molto utile per avere massimo contatto a terra lungo le superficie più dissestate, che aiuta la percezione di controllo ed anche il grip.

Forse proprio per compensare questa eccezionale “morbidezza” dell’intersuola, è stata inserito, tra questa e la suola, uno chassis in TPU, esteso per tutta l’arcata fino alla zona delle ultime falangi, per stabilizzare il comportamento della scarpa.

La scarpa risulta comoda durante la corsa, flessibile e  protettiva.

Suola Vibram della Scarpa Neutron 2 GTX
Suola Vibram della Scarpa Neutron 2 GTX
Suola

A completare le eccezionali qualità di questa Neutron 2 GTX, è la presenza di una suola Vibram Megagrip.  Il disegno dei tasselli  è aggressivo, sono profondi sui 4mm, sono ben distanziati e direzionati nel senso specifico della zona d’azione (spinta, controllo,frenata e stabilità).

Il grip risulta eccezionale in tutte le situazioni,  anche perchè le qualità grippanti dell suola sono ben coadiuvate dalle qualità dell’intersuola.

Scarpa Neutron 2 GTX
Scarpa Neutron 2 GTX
Conclusioni

La Scarpa Neutron 2 GTX è una scarpa da corsa, adatta a medie e lunghe distanze su tutti i tipi di fondo e condizioni meteo, per atleti performanti , ma anche per chi volesse affrontare i percorsi di montagna a ritmi di camminata, grazie alla comodità di calzata e di marcia  e alla sua capacità di protezione del piede

Lascia un commento

avatar
2000
Foto e Video