Migliori Giacche Impermeabili per Trail Running

La Sportiva Odyssey GTX Jacket

Montane Minimus Stretch Ultra Jacket

Dynafit Ultra Gore-Tex Shakedry 150

Patagonia Storm Racer Jacket

Scott RC Run WP Jacket

Montura Raptor Jacket

The North Face Flight Trinity Jacket

Montura Flyaway Jacket

 

La giacca impermeabile è un articolo di abbigliamento fondamentale nell’equipaggiamento del trail runner.

Nel corso degli ultimi anni, i tessuti impermeabili si sono evoluti, permettendo ai produttori di limare grammi di peso per produrre giacche impermeabili per trail running altamente protettive, ma allo stesso tempo ultraleggere e facilmente ripiegabili.

I regolamenti delle gare di trail running ed ultra trail spesso richiedono come materiale obbligatorio delle giacche impermeabili per trail running che abbiano valori minimi di impermeabilità e traspirabilità.

Cerchiamo di capire cosa indicano questi termini e come si misurano questi valori.

 

Impermeabilità

L’impermeabilità è la resistenza del tessuto alla pressione dell’acqua, espressa in mm, che indica la pressione di una colonna d’acqua del diametro di un pollice (2.54cm) che grava sul materiale prima che questo lasci passare le molecole di H2O

Tester impermeabilità

Un capo d’abbigliamento è impermeabile quando la colonna supera i 1300 mm. Un valore compreso tra i 400 e i 1300 mm indica che il tessuto è solamente idrorepellente.

Traspirabilità

La traspirabilità non è la capacità di far circolare l’aria attraverso il tessuto, ma la capacità di disperdere  il sudore sotto forma di umidità.

La capacità di un corpo di espellere il sudore attraverso il tessuto è determinata dalla “forza trainante”, un fenomeno che dipende dai fattori di temperatura e di umidità, presenti all’interno e all’esterno dell’abbigliamento.

MTVR Tester

La forza trainante più elevata si ha in condizioni di freddo e in assenza di umidità.
Si calcola quindi la quantità di vapore acqueo che attraversa un metro quadro di tessuto in 24 ore.

Il valore ottenuto è il  MVTR (Moisture Vapor Transmission Rate)

La traspirabilità è misurata anche dal  RET (Resistance to Evaporative Heat Transfer)
La metodologia per misurare il valore RET viene determinato tramite il test denominato “Sweating Hot Plate” (piastra calda che suda) o Hohenstein Test.

Hohenstein Tester

Il test consiste nel posizionare il tessuto  sopra una piastra porosa di metallo sinterizzato,  riscaldata e mantenuta a temperatura costante, sulla quale viene inviata del’acqua, generando così il vapore che simula la traspirazione del corpo umano. Maggiore è l’evaporazione, maggiore è l’energia termica necessaria per mantenere la piastra a temperatura costante. RET è la resistenza alla perdita del calore necessario all’evaporazione; minore è la resistenza, maggiore è la traspirabilità del tessuto.

RET da 0 a 6: tessuto estremamente traspirante (Gore-Tex Pro,  Marmot Membrain Strata)
RET da 6 a 13: buono o molto traspirante (Precip Membrain, Gore-Tex Performance 3Layer)
RET da 13 a 20: soddisfacente o traspirante
RET da 20 a 30: insoddisfacente o appena traspirante.

Non esiste una scala comparativa MVTR e RET.

Esistono diversi tipi di membrane impermeabili, vi invitiamo alla lettura dello specifico articolo per approfondire l’argomento

 

 

Lascia un commento

avatar
2000
Foto e Video