Schlegeis 3000 Skyrace & Trailrun
per godersi la Zillertal nel modo più sportivo possibile

Il cuore di ogni trial runner batte più forte già solo considerando le cifre: la Schlegeis 3000 Skyrace porta i podisti a correre non solo a quasi 3000 metri di quota ma anche attraverso i punti più panoramici della Zillertal.

Due percorsi a scelta, lo Skyrace, da 33km a quasi 2400 metri di altitudine e lo Speedtrail, da 17km a 1200 metri, che i/le podiste percorrono non solo a quote straordinarie fino al taglio del traguardo, bensì anche in un ambiente spettacolare, partecipando ad uno degli eventi sportivi di corsa più importanti dell’Austria.

Due competizioni, un traguardo!

I podisti che si presentano alla partenza dello Schlegeis 3000 Skyrace e del Trailrun affrontano dislivelli impegnativi e letteralmente mozzafiato in entrambi i percorsi. I due tracciati di gara sono comunque sostanzialmente differenti e vale la pena esaminarli in dettaglio per scegliere la corsa più adatte alle proprie perfomance.

Lo Schlegeis 3000 Trailrun è il percorso più breve con partenza e arrivo al lago artificiale di Schlegeis. Qui, i/le podisti/e percorrono un tracciato complessivo di 17 chilometri, superando un dislivello di oltre 1200 metri. Lungo i ben noti tragitti escursionistici, quali il “Neumarkter Runde” o parti del “Berliner Höhenweg”, agli ambiziosi corridori rimane probabilmente solo quale attimo per godersi il fantastico panorama. Lo Speedtrail vale infatti per la ATRA Cup austriaca, indetta dall’associazione austriaca di trail running.
Chi partecipa allo Schlegeis 3000 Trailrun ha quindi la possibilità di far valere i punti per la Cup in Austria e correre per il titolo stagionale.
Ma anche per i trail runner meno orientati alla performance vale la pena cimentarsi: per ogni singolo concorrente del Trailrun è possibile unirsi in un team di 3 persone, lottare per l’ambita coppa e vincere fantastici premi in natura.

SCHLEGEIS 3000 SKYRACE – la sfida assoluta per gli sky runner

Una distanza totale di 33 chilometri in area alpina, con attraversamento del confine con l’Italia e, complessivamente, quasi 2400 metri di dislivello in salita, richiedono ad ogni sky runner il ricorso a tutte le forze rimaste. Soprattutto quando, per due volte, il percorso raggiunge quasi la quota di 3000 metri. La cima del Riepenkopf a 2905 m e il punto più alto del valico del Friesenberg a 2930 m rappresentano i passaggi chiave ma anche i “superostacoli” di questa fantastica sky race tra i 3000 della Zillertal.
Il percorso tecnico che, in parte, presenta anche elementi di arrampicata, vie ferrate e passaggi sassosi, e che, per ampi tratti, si sviluppa su trail davvero ripidi, richiede ai corridori una certa resistenza e concentrazione.

La premiere della Schlegeis 3000 SKYRACE non è un gioiellino solo per i numeri impressionanti, ma nel 2019 fa parte anche della serie Skyrunning Austria recentemente costituita che premia il vincitore con € 3000,- e assicura la partecipazione alla finale del circuito Skyrunner World. In modo analogo, nella Schlegeis3000 Skyrace, gli atleti e la squadra nazionale austriaca di skyrunning gareggiano per la qualificazione alla coppa europea di skyrunning e per il titolo nazionale austriaco di skyrunning!

Per gli spettatori, gli hotspot alla partenza e all’arrivo, i punti di ristoro al Rifugio Passo di Vizze, il noto Rifugio Olpererhütte e il Rifugio Friesenberg, rappresentano punti ottimali per sostenere – anche a gran voce – gli atleti e, allo stesso tempo, per vivere il fascino delle Alpi.

A contorno dell’evento, mentre gli atleti lottano per ogni metro di dislivello, è previsto un programma presso il lago artificiale di Schlegeis dove, in attesa dell’arrivo dei primi corridori, i turisti e spettatori possono provare grandi emozioni allo Schlegeis131, il parco avventura che offre uno scivolo di 600 m, il “Flying Fox” e la via ferrata ricavata sul muro di sbarramento di ben 131 m.

Ulteriori info e iscrizione all’indirizzo www.schlegeis3000.run

Lascia un commento

avatar
2000
Foto e Video