L’Ultimate Direction Race Vest 4.0, proprio come dice il nome, è lo zaino della serie “Signature” progettato per accompagnare gli atleti nelle gare più veloci, dove massimizzare la prestazione significa anche minimizzare ogni dotazione tecnica, senza rinunciare però a funzionalità e capacità di carico. E’ una versione minimalista dell’Ultra Vest 4.0

Questo zaino ha la tipica impostazione a gilet, con gli spallacci dotati di fianchetti che si uniscono a quella che non è tanto una sacca posteriore, quanto un marsupio.

Ultimate Direction Race Vest 4.0

Il sistema di stringhe elastiche con cui i fianchetti son collegati al “marsupio”, permettono una regolazione molto fasciante, che assicura lo zaino al corpo ed evita ogni suo possibile movimento durante la corsa.

Fianchetti laterali

I fianchetti laterali, così come tutta la struttura dello zaino, sono costituiti da un tessuto a rete molto traspirante, e sono privi di tasche/vanni porta oggetti: questo per garantire massima areazione e traspirazione, importanti per assecondare la performance.

Gli spallacci

Gli spallacci dell’Ultimate Direction Race Vest 4.0 sono dati di due vani portaborracce – incluse, da 500ml. All’esterno di uno di essi sono presenti ulteriori due vani porta barrette.

Nella parte inferiore sono ricavati altri due vani, di cui uno zippato, dove mettere preferibilmente hardware, tipo lampada frontale e pile di ricambio.

Insomma, spazio ce n’è abbastanza per portarsi dietro quanto previsto da regolamento di gare di media/lunga distanza e skyrace, e quanto saggiamente uno deve portarsi per rifornirsi di energie secondo le proprio esigenze.

Porta bastoni

Sempre sugli spallacci sono presenti i punti di ancoraggio per i bastoni da trekking, preferibilmente quelli ripiegabili che non quelli telescopici, che riempiono meglio lo spazio dei lacci. Altrimenti due telescopici in un solo ancoraggio, ma essendo un po più lunghi, possono dare noia, a seconda delle dimensioni dell’atleta.

Ultimate Direction Race Vest 4.0
Clip di aggancio delle stringhe porta bastoni

Il “marsupio” posteriore è costituito da due tasche, in tessuto elasticizzato: ottime per stiparci lo smartphone, documenti, telo termico, un eventuale gilet / giacca antivento minimalista. Ottima la sua posizione, e la conformazione del gilet sulla schiena, non interferisce con il movimento delle scapole

Le stringhe di regolazione anteriore sono regolabili su diversi punti di ancoraggio, per offrire una migliore e comoda capacità di sistemazione degli spallacci sul petto.

Conclusioni

L’Ultimate Direction Race Vest 4.0 è uno zaino molto leggero, comodo, funzionale per affrontare gare su medie e lunghe distanze per alta prestazione.

Ma anche per affrontare uscite meno impegnative su brevi e medie distanze,  in periodo estivo, dove può servire una adeguata riserva idrica e un articolo tecnico che permette efficiente areazione per assicurare al corpo massima capacità di raffreddamento durante la corsa.

Ed anche utile in periodo invernale, quando condizioni meteo stabili, brutte o belle che siano,  non comportano la necessità di doversi portare abbigliamento di protezione aggiuntivo.

Caratteristiche

2 Softflask da 0.5L
Volume di carico 5.31 L
Peso con borracce  248 g
Peso senza borracce: 150 g

Taglie (circonferenza del petto) :

SM: 58 – 81 cm
MD: 76 – 99 cm
LG: 94 – 117 cm

 

Lascia un commento

avatar
2000
Foto e Video