7 settembre  2019
Molveno, Trento

Dalla California alle Dolomiti di Brenta, sempre alla ricerca dei trail più belli del mondo: il brand
americano HOKA ONE ONE è uno dei nuovi sponsor del Dolomiti Brenta Trail, la cui quarta
edizione sarà il 7 settembre a Molveno, all’ombra delle Dolomiti.

Una location straordinaria, patrimonio Unesco, che in sole 4 edizioni ha contribuito a fare di
questo evento uno dei trail di riferimento in Europa, con partecipanti provenienti da 25
nazioni.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’ultra di 64km, con 4.200m D+ e il Trail di 45km, con 2.850m D+, sono le sfide nelle quali si
cimenteranno più di 700 atleti.

Il prestigioso brand HOKA ONE ONE autentico riferimento per gli amanti delle “ultra distanze”,
ha scelto Dolomiti Brenta Trail per la qualità organizzativa dell’evento e per la bellezza del
tracciato, che può vantare un contesto naturale unico al mondo, per la bellezza dei panorami e per la natura selvaggia.

HOKA ONE ONE ed i suoi atleti di punta non saranno l’unica novità del Dolomiti Brenta Trail
2019: per la prima volta l’organizzazione, sempre attenta alla sicurezza, fornirà, in collaborazione con SeTe Track, un tracker gps a tutti gli atleti (l’anno scorso solo ai partecipanti della 64km), utile alle squadre di tecnici del Soccorso Alpino dei Carabinieri e della Guardia di Finanza per garantire la sicurezza durante l’evento, monitorando i coraggiosi runners che si misureranno sui tecnici ed ardui sentieri del percorso.

Gli iscritti per la quarta edizione sono già oltre 400, da 15 nazioni: l’andamento delle
iscrizioni fa presagire l’ennesimo “sold out”, a conferma di una formula evento che di anno in
anno aumenta il suo appeal internazionale.

Il 7 settembre, di fronte al Lago di Molveno – nominato dal Touring Club e da Legambiente,
prioprio in questi giorni, il “Lago più bello d’Italia”-, saranno oltre 700 gli atleti che accetteranno la sfida che li porterà tra i meravigliosi paesaggi delle Dolomiti di Brenta, lungo un tracciato unico nel suo genere, che unisce gli storici rifugi Croz dell’Altissimo, Pedrotti, Brentei, Tuckett, e Graffer.

Un modo per ‘’correre e percorrere’’ la storia dell’alpinismo del Brenta, toccare vette come cima Tosa e cima Grostè, lasciando il segno volatile dei propri passi nel cuore delle Dolomiti, ma sopratutto in quello dei fortunati partecipanti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per chi si sta allenando per andare forte, 7h 04’ 23’’ è Il record da battere: lo scorso anno Enzo Romieri volava sui sentieri dolomitici sfrecciando tra cime e rifugi e stracciando il precedente record di ben 25 minuti. E’ invece di 9:10:37 il record femminile, di Laura Besseghini.

Per la 45 km i tempi di riferimento sono quelli di Federico Nicolini (4:40:09) e di Martina Valmassoi (5:53:37).

Riconfermati a fianco di Dolomiti Brenta Trail importanti partner come Trentino, Montura,
WhySport, Dolomiti Paganella, Calze GM, Melinda, Acqua Pejo, pastificio Felicetti, Dolomiti
Fruits, Birrificio artigianale Mastro Rebuff e Trentigrana, tutti fondamentali, insieme all’aiuto dei
tanti volontari.

Per informazioni e iscrizioni www.dolomitidibrentatrail.it

 

Lascia un commento

avatar
2000
Foto e Video