Se non sbaglio, era il 2014, che partecipai ell’Ecomaratona del Barbaresco, ad Alba.

Nel pacco gara, c’erano un baselayer e dei calzini della Red Level.

Calzini da running, che usai di li a poco, per quasi tre mesi, per un totale di 1000km, nel test in cui volevo capire quanto era il drop massimo con cui un barefoot runner poteva correre senza dover modificare il proprio stile di corsa

Dopo 1000km, e pochi lavaggi, i calzini erano ancora integri e non mi sembrava avessere perso le loro capacità di comfort.

Tutt’ora continuo ad usare calze Red Level Bioceramic, sia con scarpe stradali, che con scarpe trail running, specialmente in estate: rispetto ad altri modelli di calze stradali (le calze stradale sono più traspiranti rispetto a quelle da trail ) le calze Red Level Bioceramic hanno una maggior resistenza all’usura, resistono meglio al contatto con la vegetazione sui sentieri, senza sfilacciarsi.

Il particolare tessuto con fibre in bioceramica con cui è realizzato il fondo della calza mantiene la temperatura del piede costante rilasciando raggi infrarossi FIR, ideali per il benessere di tutto il corpo e per attivare la microcircolazione.

I rinforzi su tallone e puntale garantiscono la massima resistenza a sforzi ed usura

La traspirabilità massima del piede è fornita dalla tessitura a rete sul dorso del piede

 

Lascia un commento

avatar
2000
Foto e Video