PCA Affinity

Le calze compressive servono? a cosa servono? a migliorare la prestazione? a migliorare il recupero? o sono solo un business?

Cosa ci dice la Scienza?

Per ogni ricerca scientifica che dimostra un qualcosa, ci sono almeno tre ricerche che la smentiscono.

Beh, non ho la pretesa di avere una verità in merito.

Quando ho iniziato a correre, circa dieci anni fa, sono apparse anche le calze compressive. Mi ricordo Killian Jornet che indossava quelle calze compressive bianco argentate, col suo bel completino, sembrava un astronauta.
Adesso non le usa più.
Guardo i maratoneti che corrono sotto le 2h10″, non indossano calze compressive.

Mi ricordo il mio preparatore, quello che mi aiutò a superare i miei problemi ai tibiali, appena mi vide entrare in sala attrezzi con le calze compressive, le studiò un attimo, e disse “Ah, ma son come le calze della nonna!”

Le usavo in palestra, mi davano una certa sicurezza mentale durante l’esecuzione degli esercizi. Poi provai anche a correrci, ma non sentivo di trarne beneficio.

Anzi, mi ricordo che una volta, durante una gara, persi la sensibilità dei piedi: quelle calze compressive, non studiate per la corsa, limitavano la corretta circolazione del sangue… Non avevo sensibilità, non sentivo il piede toccare il terreno! Le tolsi, e il problema sparì.

Allora provai i “calf”,  i gambali, più amichevolmente dette “polpaccere”, che, non coinvolgendo il piede, non procuravano quel problema.

Ma non sentivo comunque di trarne beneficio. Se non dopo la corsa, in fase di recupero: non so se fosse un beneficio reale o solo una sensazione da “effetto placebo”, tuttavia le portavo, e le porto, con piacere.

Come funzionano?

Vedevo e vedo in tanti che le usano, durante la corsa; e curiosando on line, leggo che ne traggono beneficio.

Ma come funzionano?

Il principio alla base della calza compressiva è di migliorare la circolazione del sangue, migliorare l’ossigenazione dei tessuti.

Che è appunto il principio che sta alla base della calza della nonna!

Tuttavia qui la questione si fa un po più complicata: c’è anche da considerare il diverso lavoro dei muscoli di un atleta, e quindi provvedere a che la calza comprima in maniera differente e graduale le varie zone muscolari, in modo da poter risultare efficiente nella sua azione.

Insomma, una calza compressiva ha delle caratteristiche che la rendono molto diversa da una semplice calza sportiva.

 

 

Calze compressive per la corsa ed il trail running

 

Oxyburn Potency calze compressive per la corsa

BV SPORT Booster Elite Evo2 & Abbigliamento BV Sport

Calze compressive Mico Oxi-Jet

XTech Sport Calze per Trail Running