PCA Affinity

Il 2020 con la sua pandemia, sarà un anno che ricorderemo molto a lungo. Anche per noi del Team del Campo dei Fiori Trail non è stato semplice, abbiamo riflettuto molto sul futuro della manifestazione mentre eravamo chiusi in casa a guardare il nostro bel Parco da lontano. Ora che finalmente siamo tornati a correre, le idee non ci mancano. Non sappiamo ancora se la gara prevista per il 26 settembre si farà, ma nel frattempo abbiamo trovato una soluzione molto smart che può risollevare l’adrenalina e lo spirito competitivo che anima da sempre i Trail Runner più agguerriti.

L’invito quindi, è quello di correre sui tracciati del Campo dei Fiori Trail in una nuova modalità completamente gratuita che permetterà a tutti gli atleti di rispettare le norme Anti-Covid.

Per garantire la buona qualità dei tracciati, il nostro gruppo volontari CleanForesTeam è già all’opera da diversi giorni per ripulire i sentieri da rami e detriti accumulati durante i mesi di lockdown. Quest’estate collaboreremo anche con l’Ente Parco Campo dei Fiori per l’installazione della segnaletica permanente del CFT lungo tutti i tracciati di gara, trasformando così la manifestazione in un simbolo indelebile del nostro territorio.

Ma come si svolgerà questa nuova modalità smart che abbiamo ideato?

Ci saranno due percorsi differenti per lunghezza e dislivello, che si snoderanno all’interno del Parco. Il primo prevede 26 km di corsa e +1.200 m di dislivello positivo, il secondo per i più resistenti, 48 Km e +2.500 m. La partenza e l’arrivo di entrambi i circuiti – altra novità di quest’anno – non sarà più al Lido di Gavirate, ma al Parco di Villa Tatti a Comerio (VA).