PCA Affinity

PATAGONIA ENDURANCE KIT

E’ un set di capi di abbigliamento pensati per “completare” la dotazione tecnica del trailrunner, fornendo  alta funzionalità, leggerezza, portabilità; capaci di supportare performance e comfort per lunghi periodi di utilizzo.

E’ un sistema di “layering” che permette di affrontare situazioni meteo ed anche moneti di disagio fornendo un elevato grado di protezione, sempre relativo ad un uso non estremo , per quanto riguarda condizioni meteo che si possono riscontrare ad altissime quote con escursioni termiche elevate. E’ una dotazione da runner, non da alpinista. Ma i capi come la giacca Airshed o i pantaloni Strider, grazie anche alla loro leggerezza e portabilità, possono essere usati da climber e rider, durante o dopo l’attività sportiva, per passare la notte in tenda o in un bivacco. O semplicemente per fare una figura elegante in un rifugio dove fermarsi a mangiare!

Maglietta, pantaloncini, giacca pantaloni antivento, giacca antipioggia: per un totale di 663gr!

AIRSHED PRO PULLOVER

E’ una giacca ultraleggera realizzata con tessuto di nylon (riciclato) e tessuto elasticizzato Capilene® Cool Lightweight nelle maniche e nel cappuccio.

Il tessuto anti vento della giacca è anche sottoposto a trattamento DWR che lo rende repellente all’acqua – ma non pensate sia una giacca anti pioggia! diciamo che se c’è pioggerellina o quell’atmosfera di nebbia fitta che vi bagna a toccarla, l’Airshed ti evita di farti inzuppare d’acqua e riesce a farti mantenere in temperatura in caso ci sia vento.

La giacchetta veste regolare con maniche leggerissime un po più aderenti sull’avambraccio, ma che essendo fatto che tessuto elasticizzato riescono a seguire bene i movimenti.

L’Airshed può essere portato anche sopra lo zaino Slope Vest 4, con borracce piene, senza per questo risultare limitante nei movimenti.

Il cappuccio veste in maniera aderente, leggero, cade dolcemente sopra le orecchie, segue ottimamente i movimenti, senza che il bordino elasticizzato creai alcuna tensione sul visto, e che permette anche di portare un cappellino, quando una visiera può essere utile per proteggere gli occhi .

Il collare è alto che va a coprire il mento, col bordo che arriva giusto a coprire la bocca: pensavo che avrei sentito il cursore metallico della zip sbattermi davanti durante la corsa, ma così non è stato.

La zip a mezza lunghezza con doppio cursore – una volta aperta – permette di raggiungere i vari comparti dello zaino, per prendere oggetti o per raggiungere il beccuccio della borraccia; o può semplicemente servire a migliorare l’areazione interna senza far mancare protezione al corpo e senza rendere il capo scomodo durante il movimento.

Questa giacca anti vento può essere ripiegata nella taschina ricavata nel cappuccio, e diventare una pallina che può essere infilata nelle tasche laterali dei pantaloncini EndlessRun e Strider Pro.

Il tessuto è trattato anche con tecnologia HeiQ® Fresh per un controllo degli odori di lunga durata

Peso: 113 gr

CAPILENE COOL LIGHTWEIGHT SHIRT

E’ una maglietta leggera fatta con tessuto Capilene Lightweight, molto traspirante, che ha il pregio di asciugarsi rapidamente. Al tatto il tessuto è … “lussurioso”! Ti tocca la pelle in maniera dolce, e ti fa sentire fresco.

Sembra così pregiato che sinceramente ho paura a portarlo sui percorsi dove vado usualmente, spesso single track boschivi con le piante dei cespugli– specie in estate – che invadono i sentieri, ti sfregano addosso, ti graffiano: mi dispiacerebbe un sacco rovinare questa maglietta!

E’ dotata di tecnologia HeiQ® Fresh per un controllo degli odori di lunga durata.

Peso: 74gr

ENDLESS RUN SHORTS

Il pantaloncino Endless Run è molto particolare; quando vidi le prime foto statiche pensavi fosse un “normale” pantaloncino con cosciale interno. Invece è un cosciale con la parte anteriore costituita da una semi-“mutandina” interna ed uno strato a pantaloncino esterno. Abbiamo così una struttura che veste fasciante nella parte posteriore, rilassata nella parte anteriore, che crea anche una zona comfort utile alla fisionomia maschile, in termini di mobilità e areazione.

Sulle parti laterali del cosciale sono state aggiunte due larghe e profondissime tasche porta oggetti.

Ci ho messo barrette, ci ho messo guanti, cappellino, ci ho messo giacca Airshed o Patagonia Houdini. Ci sta tutto bene senza risultare “cadente” o scomodo nei movimenti. Volendo ci si può infilare anche una mappa! (ma questo non l’ho pensato io, l’ho scoperto solo dopo, averlo usato, leggendo la presentazione dell’oggetto sul sito Patagonia)

Non è fatto per questo, ma ho comunque voluto provare a metterci una soft flask da 500ml: entrare ci entra, ma la densità dell’oggetto porta il pantaloncino a cadere e risultare scomodo.

Sulla parte posteriore c’è poi un altro vano elastico con entrata divisa: ho provato a infilarci una giacca Houdini impacchettata, ma non c’è verso… Ma se si vuole, può essere sfruttata per farci passare la giacca sciolta, se bagnata, invece di riporla nelle tasche. E così facendo ha il modo di asciugarsi un po durante la corsa.

N.B: E’ un pantaloncino a cosciale, dal design molto atletico: ovvero, se avete un po di pancetta può darvi fastidio.

E’ dotata di tecnologia HeiQ® Fresh per un controllo degli odori di lunga durata.

Peso: 153gr

STRIDER PRO PANTS

Il pantalone Strider Pro è un capo funzionale anti vento, fatto in tessuto ripstop da poter usare come capo di abbigliamento in montagna , in climi temperati – o capo di “sicurezza” da portare nello zaino e indossare se il tempo peggiora, se ci si ferma in un bivacco. Proprio per facilitare le operazioni di vestizione, è dotato di aperture lungo i gambali, grazie ai quali non c’è bisogno di togliersi scarpe-scarponi per indossarlo.

Veste largo ed arioso, permette ampia mobilità.

All’interno c’è anche una piccola tasca, utile soprattutto per ripiegarvici dentro il pantalone e renderlo facilmente portatile.

Peso: 125gr

 

STORM RACER JACKET

Purtroppo non ancora disponibile al momento in cui ho fatto il test, comunque un capo di protezione anti pioggia in tessuto H2No, con performance elevate, leggero e facilmente impacchettabile, dotato di doppia zip anteriore che permette una parziale apertura della zona pettorale per permettere all’accesso allo zainetto idrico che può essere comodamente portato sotto la giacca.

Peso 198gr

 

STRIDER PRO SHORTS

PATAGONIA STRIDER PRO SHORTS

Il pantaloncino Strider Pro Shorts non fa parte dell’Endurance Kit, ma in fondo è l’ispiratore della mentalità che ha portato alla creazione dell’intero kit: è stato il primo pantaloncino dotato di tasche posteriori e laterali capaci di portare svariati oggetti utili per le uscite sui sentieri, quali giacca anti vento, lampada frontale, riserva idrica, persino un piccolo telefono (beh, non gli smartphone che hanno uno sfavorevole rapporto peso/volume).

E di portare tutto quanto in maniera che non risulti fastidiosa durante la corsa. Comodo, stabile, e dal look elegante, nelle ultime versioni, ma sempre ben riconoscibile.

Visita al sito Patagonia