PCA Affinity

Non conoscevo il marchio CIMALP  finchè non ci hanno contattati per fare un po di promozione sui nostri “canali” media.

Ho navigato un po sul sito internet, ed ho notato una produzione molto assortita,  capi molto funzionali.

Naturalmente mi sono fatto avanti: la pubblicità fa bene, ma può non bastare, a volte un prodotto va “raccontato” dal punto di vista dell’utilizzatore, la descrizione data sul sito internet può essere utile, ma spesso non riesce a valorizzare bene il prodotto. Come in questo caso!

Quel che ho provato è stato molto molto interessante.

 

CIMALP AOSTE 2-in-1 SHORTS

Pantaloncino 2-in1 fatto tecnologia CIMAFLEX® che offreun comfort eccezionale, con il tight interno in mesh elasticizzato , traspirante e non compressivo che, diversamente da quello del Cimalp Twin Trail Shorts, lo rende più adatto al clima estivo.

LA fas

La fascia-cintura è rinforzata con tessuto elastico e comprimibile grazie ad un classico cordoncino

La fascia cintura veste molto stabile anche quando le tasche sono riempite al massimo con soft-flasck, barrette, gel, lucefrontale, smartphone.

La due tasche lateraliza con chiusura a zip sono molto ampie, e possono portare una giacca ed un pantalonce antipioggia , senza che infastidiscano durante la corsa

Vedi pantaloncini Aoste Shorts https://www.cimalp.it/it/pantaloni-e-pantaloncini-da-trail/1842-pantaloncino-da-trail-2-in-1-cintura-multi-tasca.html?id_product_attribute=24211

 

CIMALP TWIN TRAIL 2-in-1 Shorts

Il pantaloncino da trail TWIN TRAIL 2-in-1 è il modello top di gamma della produzione CIMALP, con il cosciale interno realizzato con il tessuto 3D-FLEX®, che offre un livello di compressione ed un supporto muscolare che ti fa sentire “elastico” durante il movimento della corsa, rendendo effettivamente più facile la fase di rientro della gamba durante il gesto della corsa.

Offre un ottima sensazione al tatto, sembra seta, e non soffoca la pelle, si ha sempre una ottima sensazione di freschezza.

Sul cosciale di sinistra è pure presente una vano con bordo elastico nel quale si può mettere uno smartphone di piccole dimensioni.

E di tasche in questo pantaloncino non mancano proprio: per ogni gamba è presente una tasca, di cui una zippata, molto larghe e profonde: ci ho messo una giacca anti vento, oppure gel , il portafoglio, uno smartphone, persino una soft-flask Camelbak da 500ml!

Il tutto in maniera sicura e senza fastidio durante la corsa, e senza avere problemi di vestibilità, che la struttura compressiva del cosciale e la struttura del pantaloncino, con bordino elastico ben strutturato, e ben compressivo, è sempre rimasto stabile!

E veramente un ottimo compagno di avventura, ti permette di andare a correre in città o sui sentieri su brevi e medie distanze portandoti dietro quel che ti serve, senza bisogno di uno zaino vest , lasciando il torso respirare.

Il miglior pantaloncino da trail running con cui abbia mai corso!

Vedi pantaloncini CIMALP https://www.cimalp.it/it/43-pantaloni-e-pantaloncini-da-trail

 

 

CIMALP BUGES H T-Shirt

Se per il pantalone ho chiesto di provare il top di gamma perché sono un amante del pantaloncino super funzionale, che veramente ti cambia la vita, per la maglia ho chiesto di provare un modello più “normale”.

La maglietta BUGES H è un modello che non si pone al top di gamma della collezione CIMALP, che presenta magliette anche più elaborate, dotate di zip, compressive, più fighe anche nel look, di quelle che già solo a vederle indossate ti fanno pensare che “quello è uno forte”.

Questa maglietta è molto semplice nel look, ma non nella costruzione.

A partire dal tessuto in poliestere, con protezione UV UPF 30, dotato di tecnologia anti-odore CIMAFRESH® che utilizza la proprietà antibatterica naturale degli ioni d’argento limitando la formazione di batteri e odori durante l’attività.

Farò una comparazione con altre marche, lo so che non è bello, ma può servire a chi non ha opportunità di toccare con mano e decidersi se acquistarla on-line.

Il tessuto per tramatura assomiglia a quello delle magliette Salomon Agile, ed al tatto offre la sensazione setosa delle magliette La Sportiva Motion.

Bella sensazione di freschezza, col taglio slim, che può vestire anche in maniera “compressiva” – a seconda della taglia che prendete, io ho preso una L che mi veste quasi aderente – con i bordi della maniche elasticizzati e dotata di alcuni particolari molto funzionali, come la parte anteriore del colletto con un inserto di tessuto elastico che migliora la vestibilità, specie quando si indossa uno zaino che tende a spostare indietro la maglietta, portando il colletto a comprimere più in alto sul collo, cosa che con questa non succede.

Ed anche la parte inferiore della schienale è costruito con lo stesso materiale elasticizzato di maniche e colletto, per migliorare la vestibilità e stabilità.

La tasca laterale, grazie alla palpebra di copertura, può portare piccoli oggetti senza rischi di perderli, ed ha anche la funzione di tasca in cui ripiegare la maglietta,- che arriva così ad avere l’ingombro di un paio di calze lunghe – cosa molto funzionale se si vuole portarne una di scorta nello zainetto o nello stesso pantaloncino Twin Trail.

Ah, all’interno dela tasca è presente un occhiello dal quale fare uscire il cavetto degli auricolari  per farlo poi passare nel cappietto situato nella parte destra del colletto.

Insomma, sembra una magliettina come tante, ed invece….

Peso: 120gr

Vedi magliette CIMALP https://www.cimalp.it/it/42-t-shirts-da-trail

Calze CIMALP BEST

In tutto questo non potevano mancare la calze compressive: io considerò la compressione più utile nella fase di recupero che nell’attività stessa, probabilmente il mio non alto livello prestazionale non mi permette di sentirne dei veri e propri benefici. Ma ci sono comunque runner che amano la compressione a prescindere dalla funzione, perché gli piace quella sensazione.

Cimalp produce calze lunghe compressive per l’attività e per il recupero, ma io ho preferito prendere una calza corta, modello BEST, che ha forma ergonomica per ogni piede, cuciture piatte, e che è dotato comunque di una certa capacità compressiva che fornisce un vero supporto per il piede, proprio sotto l’arcata, che non mi ha generato alcun disagio e sensazione di compressione eccessiva.

Exif_JPEG_420

Il tessuto è ben strutturato e sono presenti dei particolari rinforzi laterali nelle zone più a contatto con la scarpa, all’alluce ed al mignolo nelle zone di maggior trazione, che ne aumentano la resistenza ed aumentano anche il comfort di calzata nella scarpa

Altra zone rinforzata, ma più per garantire la resistenza del calzino, è quella sulla parte alta del collo del piede.

Interessante la presenza di una fascia compressiva nella parte posteriore del piede, forse potrebbe rivelarsi utile a chi soffre al tendine… chissà.

Vedi calze CIMALP https://www.cimalp.it/it/76-calze-da-trail