PCA Affinity

Con Alpago Sky Super 3 sarà sfida di alto livello sui sentieri del Monte Venal
Appuntamento domenica 9 agosto con sky race e mini sky race

Sarà una Alpago Sky Super 3 di alto livello quella che andrà in scena domenica, 9 agosto, a Chies d’Alpago. La starting list ha preso forma e tra gli iscritti ci sono alcuni bei nomi del correre in montagna e dello sci alpinismo: da Dimitra Theocharis a William Boffelli, da Martina De Silvestro ad, Alex Oberbacher, dall’eclettica Martina Valmassoi al giovanissimo Mattia Tanara. La sfida dell’evento che ricorda Andrea Zanon, David Cecchin e Maudi De March, i tre ragazzi del Soccorso alpino caduti sul Monte Cridola nell’estate del 2012, andrà in scena su un tracciato leggermente ritoccato rispetto al passato: 20,7 chilometri di sviluppo (1,9 in più rispetto al passato) e 1.950 metri di dislivello positivo (100 in più). Il “tetto” della corsa sarà il Monte Venal, con i suoi 2.212 metri di altitudine e alcun passaggi, sia in salita sia in discesa, di particolare difficoltà tecnica. Ci saranno cinque partenze scaglionate, ognuna con 50 atleti, in modo da garantire il distanziamento fisico richiesto dalle normative anti Covi-19. Il primo “start” verrà dato alle 8.40, l’ultimo alle 9.

Accanto alla sky race, l’evento alpagoto, che in Scarpa il main sponsor, propone anche la Mini Sky Race: in questo caso i chilometri da percorrere saranno 10 e i metri di dislivello 650. Partenza scaglionate: dalle 9.15 alle 9.30.

Per entrambe le prove, il ritiro dei pettorali è previsto domenica mattina dalle 7 a Lamosano. Le premiazioni, in piazza Roma a Lamosano, avverranno a partire dalle 13.

Per informazioni ulteriori e iscrizioni dell’ultim’ora (possibili fino a sabato 8 per la Sky Race e fino a venerdì 7 per la Mini Sky Race): www.dolomitiski-alp.com.