PCA Affinity

È il trentino Simone Costa a firmare la quinta edizione del Trail Sovramontino, evento andato in scena a  Sovramonte (Belluno) nel pomeriggio di sabato 22 agosto lungo sentieri e mulattiere che si snodano nella superba cornice della  Vette Feltrine, nel Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi.

Il portacolori del Team La Sportiva ha portato a termine la propria fatica sul tracciato di 17 chilometri (1200 metri di dislivello) con partenza e arrivo nella frazione di Sorriva con il tempo di 1h27.32. Di oltre 4 minuti è stato il distacco del secondo classificato, Matteo Vecchietti (Atletica Valle di Cembra, 1h31.45). A completare il podio Michele Meridio il vicentino Michele Meridio (Fai Zanè 1h2.43). Quarta posizione per Enrico Bonati, il polesano di Adria, vincitore di due edizioni del Trail Sovramontino, che è stato il più forte in salita, andando a vincere il gran premio della montagna posto ai 1500 metri di altitudine della Croce di Naroen.

Tra le donne, successo di Ana Nanu (Atletica Rimini Nord Sant’Arcangelo), al traguardo in 1h50.10. In seconda e terza posizione rispettivamente Giulia Pol (Atletica Trichiana, 1h53.05) e Simonetta Menestrina (Atletica Trento, 1h55.33).

La manifestazione, che si è svolta nel rigido rispetto delle normative anti Covid-19, ha proposto anche una prova sui 10 chilometri (600 i metri di dislivello) che ha visto imporsi Roberto Fregona (Alpago Tornado run) in 56.43 e Kety Piccolo in 1h11.09.
250 sono stati i partecipanti complessivi.

Al seguente link le classifiche complete: https://www.dtiming.it/classifiche/G-Live/g-live.html?f=../sovramontino/sovramontino.clax

Per maggiori informazioni sull’evento: www.trailsovramontino.it