PCA Affinity

Gli atleti di Sport Project VCO hanno regalato grandi emozioni nel weekend appena trascorso, con vittorie e piazzamenti di prestigio nelle gare che hanno finalmente sancito il ritorno all’agonismo anche nella corsa in montagna e su strada anche nel Verbano Cusio Ossola.

Il lungo weekend agostano era iniziato già venerdì 21 con la partecipazione di Riccardo Montani alla MUT Extreme di Zermatt: il 14^ posto finale è un risultato in realtà piuttosto positivo, tenendo conto della formidabile starting list, ma non soddisfa appieno il portacolori di Sport Project VCO che si aspettava un riscontro cronometrico migliore.

La gara è stata vinta da William Boffelli.

Rampigada Vertocal, doppio podio

Sabato 22 si è tenuta a San Domenico di Varzo (VB) l’edizione 2020 della Rampigada Vertical, che prevedeva un percorso di 3.750 m e un dislivello positivo di 1.063 m. Dopo il bel terzo posto dello scorso anno il nostro Luca Ronchi ha chiuso sabato in seconda posizione con il tempo di 40’32”, dietro l’imprendibile svizzero Roberto De Lorenzi (38’30”); Ronchi ha ammesso di aver subito i ben 10 mesi senza gare, ma si è detto molto soddisfatto. Ottimo anche il terzo posto di Mattia Scrimaglia, che in queste gare è sempre tra i migliori: 42’32” il tempo dell’alfiere di Sport Project VCO.

Sgamelaa

Anche la Sgamelaa Special Edition disputatasi ieri in Val Vigezzo su un percorso di 16 km e con partenze scaglionate, è stata nel segno di Sport Project VCO. Giovanna Selva ha confermato il suo ottimo stato di forma andando a vincere la gara femminile in 1h11’44”, conquistando il 10^ posto assoluto e staccando la seconda classificata, Eleonora Gardelli, di quasi 6 minuti!

Davvero una crescita costante per la nostra giovane atleta, che dimostra a ogni gara la sua forza.

In campo maschile Marco Giudici ha sfiorato l’impresa, giungendo a soli 3 secondi dal vincitore Vasyl Matviychuck, che ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 1h01’35”. Il rammarico per la mancata vittoria non deve però far dimenticare il valore della prestazione di Marco, che in queste (purtroppo) poche gare dell’estate 2020 si sta dimostrando uno dei più in forma.

Da sottolineare anche il quarto posto di Mauro Stoppini (1h04’50”) e l’ottavo di Alessandro Turroni (1h09’36”).

Nota di merito per Marco Antonini che ha partecipato sia alla Rampigada di sabato sia alla Sgamelaa di domenica: un vero spirito Sport Project!

Giovanna Selva Sgamelaa