PCA Affinity

Il via alla quarta edizione dello Swiss Peaks Trail sarà dato nella notte tra il 31 agosto e il 1 settembre a mezzanotte a Bettmeralp. Un percorso inedito attende i 300 corridori che dal ghiacciaio di Aletsch dovranno raggiungere il Lago Lemano, in meno di 135 ore. Gran successo riscosso anche dagli altri tre perscorsi- il 170k, il 90k, la Maratona 42k, al completo già da due mesi. Un totale di 1400 corridori andrà alla scoperta dei sentieri pedestri del Vallese.

Dai Ghiacciai al lago, nel 2020, uno dei trail piu lunghi al mondo

La prima settimana di settembre lo Swiss Peaks Trail attira numerosi appassionati di montagna in Svizzera romanda. Dal 2018 l’evento offre, mediante percorsi vari e diverse distanze ultra, uno dei trail piu lunghi. Anche se il percorso è stato modificato a causa del COVID-19, la traversata del Vallese in 2020 sarà comunque di 314 km e 22’500 di dislivello positivo. Nel 2020, con la maggior parte degli aventi Trail annullati , lo SwissPeaks Trail è uno dei trail piu lunghi e difficili al mondo.  Il Vallese, cantone di origine del leggendario Cervino e di una quarantina di vette che superano i  4’000 m, offre un paesaggio alpino unico nel suo genere che seduce i corridori del mondo intero, 33 nazionalità saranno rappresentate in questa edizione 2020.

Lo Swiss Peaks Trail 2020 raduna il meglio degli atleti

Lo SwissPeaks Trail ha avuto un successo crescente di anno in anno, sin dalla sua prima edizione. Con i grandi nomi della disciplina assenti dalla scena, tra i quali l’UTMB e il Tor des Géants, i corridori si sono precipitati per assicurati un pettorale su uno dei quattro percorsi dello SwissPeaks Trail. Tra i migliori, ritroveremo il grande favorito  della SwissPeaks 360 Franco COLLÉ (due volte vincitore del Tor des Géants-ITRA 877). Ma la presenza sul percorso di Jimmy PELLEGRINI (ITRA 823), Andrea MATTIATO (1° SwissPeaks 360 -ITRA 777), Jérôme LUCAS (6 volte finalista de La Diagonale des Fous – ITRA 785) gli darà parecchio filo da torcere.  Tra i partecipanti svizzeri sono da annoverare Jonas RUSSI (2° SwissPeaks 360 2019 – ITRA 751) e Michael NANCOZ (3° SwissPeaks 360 2018 – ITRA 683). Tra le donne, la grande favorita sarà ancora la svizzera Anita LEHMANN (due volte vincitrice della SwissPeaks 360 – ITRA 662). La francese Claire BANNWARTH (Prima infernal Trail nelle Vosges 2019, ITRA 686) e le svizzere Denise ZIMMERMANN (Prima X-Alpine 2018, seconda al Maxi Race Annecy 2019 – ITRA 665) e Emily VAUDAN (Primo SwissPeaks 90 2019 – ITRA 623) tenteranno la conquista del podio.

Tra gli uomini sugli altri percorsi  ricordiamo Jean-Philippe TSCHUMI (170K – primo  Eiger Ultra-Trail 2019 – ITRA 860), Maxime GRENOT (170K –7°  TDS 2019 – ITRA 821), David CALERO RODRIGUEZ (170K – secondo Andora Ultra-Trail Ronda dels Cims – ITRA 800),  Florian VIEUX (170K – 1°ai 100km di Bienne – ITRA 747), Clément MOLLIET (90K – Campione di Francia Trail long 2019 – ITRA 847), Walter MANSER (90K – 1er UTLO 2017 – ITRA 840), Cédric MARIETHOZ (90K – 8° X-traversée 2019 – ITRA 813), Kévin VERMEULEN (42K – 3ème OCC 2018 – ITRA 859), Dorian MARCHAL (42K – 2ème SwissPeaks 42 2019 – ITRA 814) o ancora Sacha DEVILLAZ (42K – 1er X-Alpine 2017 – ITRA 807). Per le donne ci sarà Manon BOHARD (170K – 2° posto MIUT 2019 – ITRA 707), Giuditta TURINI (170K –5° Maratona del Monte Bianco 2019 – ITRA 693), Daniela OEMUS (90K – 1° Salomon Zugspitz Ultra-Trail 2018 – ITRA 695), Sara ESCOBAR CARRON (90K – 5°MCC 2019 – ITRA 692) o ancora Marina CUGNETTO(42K – 1° Tot Dret 2019 – ITRA 641).

Una scommessa vinta per gli organizzatori malgrado la situazione sanitaria

Malgrado i dubbi sorti in questi lunghi mesi, la quarta edizione delle SwissPeaks Trail ci sarà! Le misure sanitarie messe in atto, sulla base delle raccomandazioni cantonali, permetteranno ai 1400 corridori di partecipare ad una delle quattro gare. La responsabilità sociale che tali manifestazioni hanno nei confronti della società e della sua economia è stata il Leitmotiv degli organizzatori, che ha permesso di oltrepassare tutte le limitazioni imposte dalla crisi sanitaria COVID-19. In questi ultimi anni, questo genere di manifestazioni, di tipo Ultra-Trail, è diventato un vero e proprio strumento di attrazione turistica per le regioni interessate.

Nonostante le restrizioni sanitarie, la festa ci sarà per questi partecipanti in cerca di competizione. L’evento potrà essere seguito dal vivo, grazie alle 4 ore di ridiffusione live su TV8 Mont-Blanc. I partecipanti avranno un GPS che permetterà di seguirli tramite computer o smartphone. Appuntamento il 31 agosto sul sito internet della manifestazione per seguire questa grande avventura. Tutti coloro che saranno nei vari punti  dei percorsi, saranno chiamati ad applaudire da balconi o punti di osservazione, i coraggiosi partecipanti che attraverseranno piu di una trentina di comuni vallesani!

Contatti:

Contatto principale (francese): Noémie Remacle, Presidente dell’Associazione SwissPeaks, noemie@swisspeaks.ch

Contatto Media (tedesco) Antonia Bekiaris,  antonia@swisspeaks.ch

www.swisspeakstrail.com