PCA Affinity

La Hoka One One Sky Kaha GTX è una scarpa da trekking che offre un elevato grado di comfort e sicurezza per affrontare lunghe escursioni su tutti i tipi di terreno in ogni stagione

Caratteristiche:

Peso: 508gr / 426gr la versione femminile
Differenziale tacco-punta: 6mm
Tomaia in pelle con membrana impermeabile in Gore-Tex
Intersuola con strato superiore in Eva e strato inferiore in gomma soffiata
Suola Vibram Megagrip con tasselli di 5mm
Supporto: Neutro
Curiosità: il nome Kaha deriva dal termine Maori che significa “forza, supporto”

 

Test

Decido di fare il primo test della Hoka One One Sky Kaha GTX percorrendo una cinquantina di km tra Italia e Svizzera sulla Via Bregaglia, splendido itinerario di trekking tra Valchiavenna ed Engadina.
Non ho la minima esitazione e dalla prima calzata percepisco una comodità fuori dal comune: via si parte!

Forse ho grande fiducia di questo marchio in quanto sono un utilizzatore di quasi tutti i modelli trail running di Hoka One One.
Colgo però da subito che la Haka non è un “derivato” delle sorelle da trail ma ha caratteristiche proprie e specifiche in particolare nella struttura della tomaia, moderna ma con richiamo al classico tramite la vera pelle: nella colorazione in nero che sto provando la rende anche elegante….

In salita sento la leggerezza (508 gr.) e il grande grip in trazione, in discesa mi spingo a correre anche molto deciso verificando una stabilità che scarica il lavoro della caviglia e di tutto l’arto inferiore.

In una giornata successiva affronto al mattino diversi prati bagnati senza alcun problema notando che la pelle non impiega molto ad asciugarsi.
L’ammortizzazione è davvero top e senza dare quella sensazione di troppo soffice mi lascia il piede rilassato a fine giornata.

Kaha: comoda, stabile, ammortizzata.

Comfort Calzata

Senza ombra di dubbio questa è una della caratteristiche principali di questa scarpa.
Il piede entra facilmente grazie alla mobilità della linguetta e fin da subito l’avampiede trova il giusto compromesso tra movimento delle dita e contenimento.
Dal primo appoggio ho avuto la sensazione di un comfort eccezionale.
Al termine delle giornate di test con tanti km percorsi avevo i piedi in ottime condizioni: nonostante tanta discesa effettuata avrei avuto voglia di tenerle ancora ai piedi!
VOTO: 10

Stabilità

L’abbondante superficie che contraddistingue il marchio HOKA rende l’assetto sempre molto sicuro e privo di sbilanciamenti; sui piani inclinati il comportamento è sorprendentemente efficace grazie ad una tomaia che, armonizzata con l’intersuola, offre grande sicurezza e buone risposte per eventuali piccole correzioni.
La caviglia ha quindi modo di lavorare nei suoi compiti di propriocezione (percezione della posizione del proprio corpo nello spazio) senza sovraccaricarsi troppo.
Drop 6 mm.
VOTO: 10

Flessibilità

Kaha si adatta egregiamente ad ogni terreno, segue perfettamente le asperità e grazie alla tomaia in vera pelle crea delle pieghe molto naturali senza deformazioni strutturali della tomaia.
Nell’appoggio in punta (tipico dei piccoli appoggi, gradini) è abbastanza precisa nonostante la forma tonda e piuttosto ampia.
VOTO: 9

Ammortizzazione

Qui siamo al punto di forza di Hoka e di questa Hoka One One Sky Kaha GTX.
Contrariamente a ciò che il lettore che conosce il marchio americano può pensare, l’intersuola non è troppo soffice: è composta da una parte superiore in EVA morbida e una parte inferiore in schiuma gommata più rigida.
Questa combinazione differenzia questa calzatura dai modelli Trail Running donandole comfort e stabilità.
Sulle lunghe distanze a passo escursionistico ha senza dubbio un grosso vantaggio e se il cammino si compone di più tappe il beneficio lo si apprezzerà volentieri.
VOTO: 10

Allacciatura

E’ di tipo classico con laccio rotondo e fori funzionali nella tomaia.
Partendo dal basso: 2 semplici, 4 con rinforzo metallico, 2 ganci in plastica.
La regolazione mi è risultata comoda, anche con i guanti.
La linguetta, ben raccordata con la tomaia, si chiude a soffietto sulla tibia: non mi ha mai dato nessun problema anche quando ho optato per un’allacciatura piuttosto tirata.
La chiusura permette alla tomaia di aderire alla gamba (tibia e perone) senza comprometterne la mobilità.
Ho verificato che non entrano sassolini e terra e, in condizioni di neve bassa, l’interno della calzatura resta integro e ben isolato.
VOTO: 9

Protezione

Nella parte anteriore/superiore ha un riparo in gomma morbida che copre la zona delle ultima falangi delle dita, dettaglio leggero ma efficace.
La tomaia della Hoka One One Sky Kaha GTX è morbida in ogni sua parte, in particolare all’altezza del malleolo ma consente buona protezione rispetto agli urti su rocce o movimenti accidentali di sassi.
VOTO: 9

Trazione

L’ampia suola in gomma Vibram® Megagrip è una certezza che mi ha sempre sostenuto in ogni situazione d’aderenza, dal terreno secco al suolo bagnato (sassi e fango).
Buona la tassellatura multidirezionale con spessore di 5mm.
VOTO: 10

Impermeabilità e traspirabilità

La membrana impermeabile in GORE-TEX® lascia il piede sempre asciutto: attraversare piccoli torrenti e camminare nei prati bagnati non è stato un problema…anzi è stato un piacere!
La particolarità che più ho apprezzato è stata la capacità di mantenere il piede caldo senza farlo sudare.
Li ho testati sia sulla neve che con le ciaspole ai piedi.
VOTO: 9

Versatilità

La Hoka One One Sky Kaha GTX si adatta piuttosto bene ai momenti di corsa lenta che ho intervallato alla camminata.
Soprattutto in discesa ho potuto fare dei ritmi che non avrei mai pensato grazie alla sicurezza della combinazione di due caratteristiche: stabilità e protezione.
La rullata è naturale anche se la sua mission non è propriamente la corsa.
VOTO: 9

Durata

Ho percorso circa 320 km e devo dire che la scarpa non mi ha dato nessun segno di grave usura.
La suola, come logico, ha avuto un leggero consumo ma i tasselli sono sempre ben marcati.
Il comfort mi pare addirittura migliorato visto l’adattamento della scarpa al mio piede e non vice-versa.
La tomaia non mostra segni di cedimento: cuciture e rinforzi sono perfettamente in sede.
VOTO: 9

Conclusioni

Non nascondo che la Hoka One One Sky Kaha GTX mi ha veramente entusiasmato.
Averle ai piedi per molte ore al giorno e per alcuni giorni consecutivi è stata la prova più convincente per affidare i miei percorsi di fast hiking alle Haka GTX.

La giusta scelta per il Viandante 3.0!!

La consiglio a tutti gli escursionisti che vogliono una scarpa leggera ma solida, sicura e versatile in tutte le stagioni (anche d’estate a quote alte o con rugiada mattutina).
Usate davvero in ogni condizione meteo mi hanno dato quel senso di sicurezza e comfort che aiuta a tener duro anche nelle giornate faticose.

 

Visita il sito Hoka One One per la Versione maschile o Versione femminile

 

Disponibile anche la KAHA LOW GTX versione con collarino basso:

GUIDA SCARPE TREKKING – SPEED HIKING – FASTPACKING