PCA Affinity

Doppietta Sport Project VCO nell’Ecotrail Florence!
Una serie di risultati sensazionali per Sport Project VCO nell’ultimo weekend di marzo, con vittorie e piazzamenti prestigiosi nel trail e nel cross country!

Primo Giulio Ornati, secondo Riccardo Borgialli: il weekend si era aperto alla grande per Sport Project VCO con la doppietta all’Ecotrail Florence 65 km. Come detto la vittoria è andata, dopo un lungo periodo di digiuno, a Giulio Ornati (4h44’24”) davanti a Riccardo Borgialli (4h50’00) e allo svedese Carlo Johan Sörman (4h51’06”), che precedette proprio Giulio all’Ultra Trail del Lago d’Orta 140 km del 2019:“Siamo partiti subito molto forte – spiega un raggiante Ornati – e ben presto siamo rimasti soli io e Riccardo; abbiamo tirato a turno e abbiamo preso un buon vantaggio. Intorno al 52^ km ho sentito di avere qualche briciolo di forza in più di Riccardo e ho provato ad allungare. È stata una grandissima soddisfazione perché tornare a vincere dopo un periodo piuttosto complesso sotto il profilo sportivo vuol dire che sono ancora in grado di dire la mia; vincere davanti al mio compagno di squadra, e praticamente fratello, Riccardo dà a questa vittoria ancora maggior valore. A proposito di squadra, devo ringraziare ancora una volta Sport Project VCO che ha mostrato di credere in me, proprio in questo momento di difficoltà, prima come persona e poi come atleta. Questo mi ha dato ulteriori stimoli e spero con questa vittoria di aver ripagato la fiducia del team!

Selva nella top ten alla Cinque Mulini

C’era il meglio del Cross mondiale e lei era lì, a lottare con le prime: Giovanna Selva si è ottimamente comportata anche nella Cinque Mulini, una delle gare di corsa campestre in assoluto più prestigiose al mondo, vinta dall’etiope Tsehay Gemechu. La portacolori di Sport Project VCO si è classificata 10^ assoluta, con il tempo di 20’53”sui 6,2 km previsti, e seconda italiana dietro Rebecca Lonedo. “Un cross davvero tosto – racconta Selva – forse ero un po’ affaticata dalle altre gare, ma sono davvero felice per il risultato: mi rimane solo un piccolo rammarico perché la Lonedo mi è scappata nelle fasi iniziali di gara, poi ho progressivamente recuperato quasi tutto lo svantaggio, chiudendo a soli 5” da lei.”

Ora, COVID permettendo, l’attività di Giovanna Selva si sposterà su strada e pista.

La foto dell’arrivo dell’Ecotrail Florence è di Claudio Bellosta