PCA Affinity

La Mizuno Wave Mujin 7 è una leggera evoluzione della Mizuno Wave Mujin 6, una scarpa adatta ad affrontare lunghe distanze, dotata di una struttura intersuola ammortizzante e stabile, con una suola Michelin molto “carica”, vuoi per la tassellatura profonda ed aggressiva, vuoi per il tipo di gomma molto rigida da cui è composta.

Una scarpa robusta, un modello che sta nella via di mezzo tra la scarpa da ultra trail e la scarpa da speed hiking, un carro armato da sentieri.

Una scarpa adatta a tutti i tipi di atleta, special modo pesanti, che vogliono procedere a passo di corsa lento o camminata veloce, mettendosi il sentiero sotto i piedi, imperturbati.

L’unico difetto della Mujin 6 era quello di avere un aspetto un po’ grezzo, persino nelle versioni color azzurro o rosso: forse a causa del tipo di tessuto usato per la tomaia, ruvido a vedersi, ed anche a toccarsi. Con dei lacci molto spartani, secchi al tatto…

La Mizuno Wave Mujin 7 ha mantenuto inalterata la valida struttura suola/intersuola, e presenta una tomaia che ha un aspetto moderno, vivo, anche lussuoso.

Diciamolo apertamente: la Mujin 6 color verde camo te la immaginavi ai piedi di un cacciatore o ad un fungarolo… Ed anche la versione blu o rossa non erano tanto entusiasmanti…

La Mujin 7 invece riesci a vederla bene ai piedi, sia indossando un paio di pantaloni corti da running che un pantalone lungo da trekking. E nella colorazione nera, è persino elegante!

 

Tomaia

La forma della tomaia della Mizuno Wave Mujin 7 è rimasta inalterata rispetto alla precedente versione, forse la linguetta posteriore è più bassa di qualche mm.

MIZUNO WAVE MUJIN 7 talloniera

Sono stati cambiati i layer di rinforzo ed anche la forma del puntale.

E’stato modificato significativamente il sistema di allacciatura: la precedente versione era dotata di due coppie di tiranti che, collegandosi agli occhielli passa lacci, e fornivano un supporto al sistema di allacciatura.

MIZUNO WAVE MUJIN 7 sistema allacciatura

Nella Mujin 7 è presente solamente una coppia di tiranti laterali, quella sulla parte alta del collo del piede.  Ed i lacci, adesso, sanno di laccio da scarpa running.

 

Calzata

Sarà la qualità del tessuto, che sembra più morbido – ma non per questo meno resistente – che la scarpa adesso veste in maniera più fasciante e confortevole, togliendosi di dosso quel che di rude trasmetteva il modello precedente.

La scarpa ha un miglior contatto col piede, che siede in maniera stabile, ben sostenuto, e ben protetto: non si percepisce alcuna perturbazione del fondo, ed il puntale offre una protezione elevata contro eventuali contrasti.

 

Intersuola

L’intersuola della Mizuno Wave Mujin 7 è molto simile a quella della Mizuno Wave Sky 4 nel disegno e nella geometria, con uno stacco da terra di 33 mm al tallone ed un differenziale tacco.punta di 10mm. Una geometria che favorisce chi è abituato ad un passo “tallonato” e “rullato”.

La capacità ammortizzante di questa intersuola non si fa apprezzare per la morbidezza nel momento del contatto al suolo, o per il modo di assorbire la pressione del tallone. Questa scarpa non è un cuscino. La sua capacità ammortizzante è più solida, ma non per questo meno comoda, o meglio, meno efficiente nel fornire la protezione dagli urti meccanici.

MIZUNO WAVE MUJIN 7 intersuola con wave

L’intersuola non è dotata di capacità torsionale, e considerando anche l’alto differenziale tacco-punta, occorre stare attenti nell’affrontare le discese, a cercare sempre l’appoggio sicuro, evitando situazioni instabili dove potrebbe andare un po’ in crisi il passo.

 

Suola

La suola Michelin della Mizuno Wave Mujin 7 è un vero carro armato! È la stessa del modello precedente, con tasselli molto grandi e scolpiti, fatta con un materiale molto resistente all’usura e che ben riesce a comportarsi nelle più diverse situazioni, molto adatta a sentieri morbidi e sporchi, e che ben protegge il piede filtrando ottimamente le asperità

MIZUNO WAVE MUJIN 7 suola Michelin