PCA Affinity

Due proiettili in pista: Giovanna Selva e Marco Giudici!
Prestazioni di rilievo per gli atleti di Sport Project VCO nel weekend appena trascorso!
Nuovo PB sui 5000 per Selva e Giudici nella 10^ Walk & Middle Distance Night!

Aveva detto che tra i suoi obiettivi in pista c’era scendere sotto i 16’ nei 5.000: alla prima occasione buona Giovanna Selva ha subito centrato il bersaglio, con un ottimo 15’59’00, ovviamente nuovo PB, ottenuto sabato sera in un teatro particolarmente prestigioso: l’Arena di Milano.

La giovane – ricordiamo che Giovanna deve ancora compiere 21 anni – portacolori di Sport Project VCO grazie a questo tempo si è piazzata terza nella gara dove Nadia Battocletti ha ottenuto la miglior prestazione italiana Under 23 (15’36”39); seconda la burundese Cavaline Nahimana (15’52”27).

Sapevo che Nadia aveva un altro passo – spiega Giovanna Selva – e all’inizio sono rimasta coperta nel gruppetto al suo inseguimento; il passo era un po’ troppo prudente allora sono andata a condurre; quando ho visto che nessuna mi dava il cambio ho deciso di continuare con il mio ritmo. Tenevo sotto controllo il cronometro e ho visto che avrei dovuto percorrere l’ultimo giro in 1’13” allora ho dato tutto. Sono molto felice!

Da sottolineare anche il sesto posto di Marco Giudici sui 5.000 in 14’02”95, nuovo record personale!

Giudici primo nei 3.000 al Meeting della Liberazione

Il portacolori di Sport Project VCO ha recuperato subito le fatiche della sera prima e si è imposto ieri nei 3.000 m disputatisi a Verbathlon di Verbania nel corso del 7^ Meeting della Liberazione, organizzato da AVIS Marathon Verbania e GAV Gruppo Atletica Verbania. 8’41”83 il tempo di Giudici, che si è imposto davanti al compagno di squadra Thomas Floriani (8’45”18) e a Vasyl Matviychuck (8’47”17”).

Da segnalare anche il 4^ posto di Alice Piana nei 3.000 donne (10’28”58).

Buon secondo posto per Borgialli al Duerocche Trail

Mentre Selva e Giudici si scatenavano in pista, Riccardo Borgialli ha ottenuto un prestigioso 2^ posto al Duerocche Trail disputatosi ieri sulla distanza di 50 km. “Nel primi km – spiega Borgialli – siamo andati via in fuga io, Andreas Reiterer e Marco De Gasperi: intorno al 20^ km ho allungato e sono stato al comando fino al 45^ km; Reiterer a quel punto mi ha ripreso e mi ha staccato quel tanto che basta per arrivare primo!” Terza piazza, in questo podio stellare, per Marco De Gasperi.