PCA Affinity

Anche in piena estate e dopo il rinvio dell’evento, da maggio a settembre, causa covid-19, il comitato organizzatore dei Campionati europei di corsa in montagna, trail running e nordic walking non si è mai fermato. In Val Tramontina, nelle prealpi carniche del pordenonese, in questo periodo, sono stati effettuati numerosi sopralluoghi e controlli lungo i tre percorsi di gara. Il tutto per garantire il massimo della sicurezza, come affermato da Giampaolo Bidoli (presidente del team esecutivo). Vogliamo creare un mix tra agonismo, prestazione e, allo stesso tempo, di benessere e coinvolgimento di tutti i partecipanti, facendo scoprire angoli naturalistici incontaminati, borghi tradizionali e la cultura dell’ospitalità di queste terre così lontane e nascoste ma ricche di storia e tradizioni.
La corsa in montagna si svilupperà lungo un tracciato di 9.5 chilometri con un dislivello di 450 metri, veloce, tecnico e nervoso che toccherà i punti più ameni della vallata. Il trail running avrà una lunghezza di 43,5 chilometri e ben 1800m di dislivello, attraverserà le zone più suggestive, tra laghi, gallerie e cime incontaminate. La novità assoluta sarà il nordic walking il cui percorso, sviluppato lungo il vellutato prato di fondovalle, sarà caratterizzato da una lunghezza di 10 chilometri e dovrà essere affrontato percorrendo 8 giri del circuito. Tre gare sportive immerse nella natura selvaggia, porteranno gli atleti a scoprire paesaggi meravigliosi.

 

Accanto agli aspetti prettamente agonistici, l’organizzazione sta definendo gli ultimi dettagli del programma collaterale al fine di offrire agli ospiti il meglio del territorio, sotto tutti i punti di vista, coinvolgendo, in primis, le realtà locali, dai 2 Comuni Tramonti di Sotto e Tramonti di Sopra, all’Ecomuseo regionale delle Dolomiti Friulane Lis Aganis, ad altre comunità del territorio pordenonese, a Promoturismo FVG ed alla Regione Friuli Venezia Giulia. Un impegno complessivo di grande rilevanza che vede 3 organizzazioni insieme: l’associazione Cemont, SMART Atletica San Martino 2.0 e l’ASD Polisportiva Valtramontina.

 

Durante le ultime visite in loco, nella scorsa primavera, i rappresentanti dell’Associazione europea Master di atletica (EMA) ed i tecnici della Fidal si sono detti soddisfatti per come sta procedendo il lavoro in vista di questo grande appuntamento sportivo internazionale “Over 30” che vedrà la Val Tramontina capitale continentale degli sport outdoor.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento www.emmtrc-tramonti2021.org