PCA Affinity

Lo zaino Instinct XX20 si pone come una delle migliori scelte per quanto riguarda la categoria di zaini con capienza da 20L per affrontare gare ultra trail running , adventure trail, fastpacking: insomma, tutto quanto spazia dal trekking a quel tipo di escursionismo veloce ma in dimensione di autosufficienza che può impegnare per più giorni. Anche in mbt!

E’ uno zaino che incorpora in se tutto quello che è il bagaglio di esperienza outdoor ed esperienza “ingegnieristica” maturato negli anni da Sean Van Court.

Uno zaino che è molto funzionale, molto modulabile (la sua capacità può essere espansa fino a 24L), molto resistente.

Uno zaino semplice, come lo sono semplici le cose difficili fatta dai “fuoriclasse”.

Zaino INSTINCT X20

Nella categoria dei 20L ci sono diverse opzioni di zaini, anche più leggeri, ed anche più economici di questo Instinct XX20.

Ma Leggero non vuol dire “potente”: perchè lo zaino Instinct XX20 peserà anche 200gr in più di altri zaini, ma quei 200gr in più sono la conseguenza di una struttura portante e di un resistentissimo tessuto CORDURA ripstop, che permette di caricare peso e farlo “pesare” meno sulle spalle e sulla schiena.

Ma Economico non vuol dire “conveniente”: perchè lo zaino Instinct X20 costerà una cinquantina di euro in più di altri zaini, ma è fatto con materiali di qualità e consistenza che assicurano una durata maggiore. Materiali che sono funzionali alle sue stesse capacità: il tessuto più resistente rende lo zaino più stabile, cosa che migliora le condizioni di utilizzo e avvantaggia la prestazione…

Insomma, andiamo a conoscere questo meraviglioso zaino Instinct XX20!

Caratteristiche:

Volume: espandibile da 18 a 24L
Peso: 620g
Taglia: unica
4 vani x  750ml borracce/softflasks
2 tasche frontali con zip
2 tasche sugli spallacci con zip
2 tasche frontali in mesh espandibile
3 possibilità di portare bastoni da trekking (sugli spallacci o sulla sacca)
Aggancio per piccozza sulla sacca
Dispositivo per portare la pala
Stringa sul retro per trasporto di materassino o altri oggetti (es: tenda)
Stringhe laterali per compressione
Vano per sacca idrica da 3 litri sullo schienale
Tasche marsupio in rete elasticizzata sovrapposte sulla parte inferiore della sacca
Scompartimento superiore espandibile con chiusura roll-top
Tasca con chiusura zip sulla palpebra di chiusura della sacca
2 Tasche interne alla palpebra di chiusura della sacca

 

Struttura

Lo zaino Instinct XX20 adotta la stessa impostazione degli altri zaini prodotti da Instinct, con un robusto tessuto mesh , in questo caso dotato anche di 3 mm di imbottitura in EVA nello schienale, che costituisce la struttura portante

Zaino INSTINCT X20 schienale

Sullo schienale è presenta un vano indipendente, con chiusura a zip, capace di contenere una vescica idrica da 3L, e rivestito con tessuto impermeabile sul lato della sacca per garantire isolamente dall’umidità.

Gli Spallacci

Gli spallacci dello zaino Instinct XX20 sono collegati alla sacca tramite cavetti elastici regolabili nella compressione. Sono collegati tra di loro da ben 3 stringhe pettorali molto solide, di cui quella inferiore elastica. Cavetti elastici e stringa inferiore elastica permettono la corretta espanzione della parte bassa del torace durante la respirazione.

Zaino INSTINCT X20 stinghe fianchetti

Regolando posizione dei cavetti e delle stringhe pettorali, si riesce a trovare la miglior regolazione possibile relativamente alla corporeità e preferenze dell’atleta. Ed anche migliore compressione rispetto al carico.

Le stringhe pettorali possono essere posizionate a diverse altezze sugli spallacci in quanto sono attaccate ad essi tramite ganci che scorrono su dei “binari” in plastica.


Questi “binari”, per quanto siano una soluzione più pesante rispetto ai classici occhielli in tessuto che di solito si trovano sui bordi degli spallacci, hanno una secondaria funzione strutturale: irrigidiscono lo spallaccio, rendendolo più capace così di sopportare il carico della compressione delle stringhe. Stringhe che a loro volta, essendo grandi, contribuiscono a reggere meglio la tensione della compressione.

In questi piccoli particolari c’è molta differenza di peso rispetto alle soluzioni adottate da altri zaini. Ma questi piccoli particolari fanno la differenza per quanto riguarda la capacità dello zaino di reggere il carico, migliorando la stabilità, il comfort di utilizzo.

A differenza di altri zaini della categoria, l’Instinct XX20 non ha una struttura a gilet con i fianchetti che collegano gli spallacci alla sacca. Fianchetti che spesso sono dotati di comode tasche porta oggetti…

E’ vero, qui si perde un po in fatto di funzionalità.. all’apparenza: gli spallacci sono dotati di ben 10 tasche porta oggetti, di cui 4 con chiusura a zip, e ci si può infilare di tutto. DI TUTTO.

Volendo, sugli spallacci ci si puà mettere ben quattro soft-flask da 0.5L e nelle altre quattro tasche frontali e zippate tanta altra roba.

Zaino INSTINCT X20 spallacci
Nelle tasche zippate inferiori ci si può infilare hardare come smartphone o powerbank, ed in ognuna delle tasche inferiori – fatte in tessuto elasticizzato – ben 5 barrette energetiche.
E nelle tasche zippate superiori, quelle poste a livello delle clavicole, altro hardware tipo headlamp e batterie di scorta, anche un vecchio cellulare di scorta, di quelli che la carica della batteria dura una settimana.

Zaino INSTINCT X20 tasche superiori

La possibilità di stipare hardware sugli spallacci permette di scaricare dalla sacca dei carichii “costanti”, per migliorare così l’equilibrio del peso tra parte anteriore e parte posteriore, cosa che migliora le condizioni di utilizzo per l’atleta. ù

La sacca

Ed eccoci al reparto più interessante di questo zaino.
La sacca è costituita da tre reparti: quello principale, dotato di chiusura zip perimetrale; un marsupio inferiore composto da due livelli e dotate di tre accessi; un comparto superiore roll-top.

Scompartimento principale

Lo scompartimento principale , il “core” dello zaino, ha le dimensioni di una scatola da scarpa.

Zaino INSTINCT X20 compartimento centrale

E’ uno scompartimento già di per se ben capace di ospitare molto materiale: io sono riuscito a metterci sacco letto Camp Lightmat, tenda Six Moon Design Lunar solo, Sacco Byvvy Sol Escape, pentolino con dentro set cooking, kit pronto soccorso, una confezione grande di salviette umidificate, due confezioni di riso da idratare, una confezione di fagioli, due buste di cibo da idratare.

La palpebra di chiusura del compartimento principale è dotate di una comoda tasca esterna con chiusura a zip, ed è fatto con tessuto impermeabile.

Sul lato interno sono presenti due vani in tessuto mesh, separati, che permettono così di organizzare al meglio il contenuto: ci ho messo la lampada frontale di riserve, le pile di riserva, tubetti di crema antinfiammatoria, vaselina, dentifricio e spazzolino da denti.

Insomma, già con questo scompartimento, possiamo affrontare una situazione di emergenza che ci costringe a pernottare all’aperto.

Il bello è che, se pur con questa “poca” roba da portarsi dietro che impegna solo nell’uso dello scompartimento principale, lo zaino ha dimensioni molto ridotte.

Tasche Marsupio

Sulla parte inferiore della sacca sono presenti due tasche marsupio sovrapposte, fatte con tessuto mesh espandibile: a quella esterna si accede tramite sue aperture laterali, mentre a quella interna si accede tramite apertura frontale.

Zaino INSTINCT X20 marsupio

Queste tasche sono comode per cariche piccoli oggetti usa-e-“getta”, come guanti, cappelli, gilet antivento, giacca antipioggia, insomma capi da prendere al volo all’occorrenza e rimettere a posto in pochi secondi.

Scompartimento espandibile Roll-Top

Lo scompartimento superiore ha la chiusura del tipo roll-top collegata alle stringhe di compressione laterali. Essendo posto sulla parte superiore, è indicato per metterci oggetti poco pesanti ma voluminosi, tipo abbigliamento, che poi può essere compressio col sistema di chiusura e quindi risultare molto stabile durante i movimenti.

Zaino INSTINCT X20 scompartimento roll-top

Ci ho infilato dentro il piumino in Primaloft e un bel po di abbigliamento per il dopo escursionismo, nonche biancheria di ricambio… Insomma, quel che serve per assumere un aspetto “civile”.

Marsupietto estraibile

Lo zaino è dotato anche di un marsupio a doppio scompratimento, di cui uno con chiusura a zip, l’altro fatto con tessuto espandibile, che può essere posizionato sulla parte superiore dello scompartimento roll-top, se questo è ben riempito.

Stabilità

La struttura espandibile dello zaino Instinct XX20 si sviluppa in verticolare, arrivando ben alto dietro la testa, senza mai arrivare a toccarla; ed in basso senza andare a pesare sulla zona lombare.


Lo zaino sporge veramamente poco rispetto al tronco. Questa caratteristica permette all’atleta una postura normale durante la corsa, non deve tendere a controbilanciare il volume dello zaino che, ben compatto sul tronco, rimane ben stabile durante il movimento.

Il carico – già ben distribuito tra parte anteriore e posteriore – viene distribuito sul tronco dalla struttura solida e ben “portante” dello schienale e degli spallacci, anche attraverso le stringhe pettorali, senza andare a caricare sulle clavicole.

Conclusione

Insomma lo zaino Instinct XX20  assicura grande capacità di trasporto, alta funzionalità, massima personalizzazione, stabilità e comfort di marcia

Capacità di carico

Usando marsupi inferiori e comparto espandibile superiore al massimo della loro capacità, ci si può mettere quanto basta per un escursione in autosufficienza (con possibilità di approvigionamento lungo il percorso) per una settimana, con riserva alimentare per due giorni, di quella in busta da reidratare ad alto contenuto energetico.

Attrezzatura caricata per un totale di circa 4kg

Compartimento Centrale:

Tenda SixMoonDesign Lunar Solo 680gr
Bastone Fizan per la tenda 152gr
Materassino Camp Lightmat 212gr
Sol Escape Bivvy 206gr
Pentolino Evernew Titanio 85gr
Fornellino Coleman F-Lite 56gr
Bombola Gas 146gr
Accendino 15gr
Posate Ferrino 59gr
Kit Medico 125gr
Headlamp di riserva BlackDiamond Spotlite 200 54gr
Pile mini stilo x 4 44gr
Salviette Umidificate 130gr

Marsupi posteriori

Gilet Ferrino X-Track 60gr
Giacca WP Patagonia Stormracer 163gr
Guanti chiba 120gr
Maglietta di ricambio

Spallacci

Telefono 41gr
Powerbank 130gr
Headlamp Black Diamond Spotlite 200 54gr
Smartphone
Barrette

Scompartimento Roll-top

Camp Neutrino Jacket 350gr
Patagonia Airshed Pullover 113gr
Patagonia Strider Pro Pants 125gr
Patagonia Capilene T shirt 74gr
Patagonia Cargo Shorts 220gr
Maglietta Cotone 170gr
Mutande Riserva x 2 90gr
Calze Riserva Injinji x 2 80gr
Slip di riserva x 2 120gr

PER ACQUISTO

Renzo Moltrasio

Ph 335 6380586

Mail: renzomoltra@gmail.com

Zaino idrico INSTINCT X10

Fascia porta oggetti INSTINCT REFLEX BELT