PCA Affinity

Una prestazione formidabile da parte dell’atleta Vibram che chiude in seconda posizione la gara di 101 km del circuito UTMB®

Un tramonto mozzafiato illumina tutta Chamonix, i cori esplodono in un boato davanti al traguardo: si è conclusa con un arrivo emozionante la straordinaria impresa dell’atleta Vibram Scott Hawker, che si aggiudica il secondo posto della 101 km della CCC®,(Courmayeur-Champex-Chamonix), partita ieri mattina alle ore 9:30 nei pressi del Courmayeur Sport Center.

Il trail runner neozelandese, terzo classificato all’Ultra Trail Du Mont Blanc® nel 2019, ha dato prova delle sue capacità fin dallo starting point, grazie ad un’andatura veloce, continua e decisa, conquistando così il podio.

Scott HawkerPhoto Credit: Elodie Froment

Passata da essere riconosciuta come la “sorella minore” dell’UTMB®, la CCC® è diventata negli ultimi anni una corsa ambitissima e unica nel suo genere per i trail runner. 101km di pura adrenalina tra Italia, Svizzera e Francia, con un dislivello totale di 6.100 metri, che comporta numerosi passaggi in altitudine e una preparazione fisica non indifferente, per sopportare condizioni metereologiche molto difficili.
Il tutto è condito da panorami e passaggi in cittadine veramente uniche, dal Monte Bianco al Grandes Jorasses, da Vallorcine fino al vallone di Cheserys.

SCOTT HAWKERPhoto Credit: Elodie Froment

Scotty si è fatto spazio tra gli altri runner, padroneggiando tutte le asperità del tracciato, proseguendo la corsa fino all’arrivo nel cuore di Chamonix e tagliando il traguardo con un tempo di 10:47:52.

A salire sul podio con lui i francesi Thibaut Garrivier e Thibaut Baronian, rispettivamente primo e terzo classificato.

Scott Hawker, emozionatissimo all’arrivo ha commentato: “Sono felice e orgoglioso del risultato raggiunto: la CCC è stata una gara molto più rapida rispetto all’UTMB, ho cercato di correre al meglio e ho dato il massimo a partire da Champex-Lac”.

Per Vibram, sponsor dell’evento e dell’atleta neo zelandese dal 2018, questo risultato è una duplice soddisfazione: il brand è infatti attivo da molti anni nello sviluppo di nuove tecnologie e prodotti per supportare atleti e sportivi nelle attività outdoor.

Jerome Bernard, Vibram Sport Innovation Marketing Global Director ha così aggiunto: “La grande storia dei podi Vibram nelle gare dell’UTMB continua a scriversi. Scotty ci ha fatto vibrare, ha fatto Vibram Chamonix.
Una grandissima performance con suole Megagrip-Litebase sotto ai piedi. La prima firma del Team Vibram su questa edizione 2021 del Sommet mondial du trail running”.