PCA Affinity

Finalmente è il momento di correre: sabato 11 torna XTERRA Dolomiti di Brenta Trail.

Dopo la pausa del 2020 il risultato è al di là delle aspettative, con il sold-out per la 45 km e partecipanti da 21 nazioni, dati che confermano ancora una volta il fascino di questa gara e di un territorio unico al mondo.
La partenza sarà, come da tradizione, di fronte al Lago di Molveno. L’anima dell’evento, fatta di passione per le “terre alte” e per la corsa, rimane la stessa: godere del piacere di correre tra le Dolomiti, godendo di paesaggi unici e di sentieri tanto tecnici quanto indimenticabili.
Alla premiazione della gara sarà presente Fausto De Stefani, uno dei più grandi alpinisti italiani di sempre, per presentare il suo progetto benefico Rarahil Memorial School – supportato da Montura – , grazie al quale più di mille bambini sono ospitati nelle 4 scuole da lui fondate in Nepal.
Parte della quota di iscrizione sarà devoluta a favore di questo progetto.

Come sempre grande attenzione alla sicurezza e organizzazione impeccabile, anche grazie ai tracker GPS, di cui viene dotato ogni partecipante.
Quest’anno priorità anche alle normative sanitarie: l’evento sarà organizzato nel dettaglio in base alle disposizioni vigenti e in stretta collaborazione con le forze dell’ordine e le autorità sanitarie.

XTERRA Dolomiti di Brenta TrailDue i percorsi di gara: il corto di 45km, con 2850m D+, e il lungo di 64km, con 4200m D+.
Due distanze non estreme, ma che mettono alla prova anche i runner più preparati per le caratteristiche tecniche dei percorsi.

I percorsi si sviluppano nel cuore del gruppo delle Dolomiti di Brenta, una delle zone più selvagge e incontaminate dei “monti pallidi”, attraverso il Parco Naturale Adamello Brenta.
Cima S. Maria, Cima di Campa, Passo del Grosté, Cima Brenta, Crozzon di Brenta, Cima Tosa, Campanil Basso: nomi che hanno fatto la storia dell’alpinismo e che diventano lo scenario di una gara che ha proprio nel paesaggio la sua unicità.

Al via quest’anno molti atleti che cercheranno di battere i record di Enzo Romieri, di 7h 04’ 23’’, e Laura Besseghini, di 9:10:37 per la 64km e di Federico Nicolini (4:40:09) e di Martina Valmassoi (5:53:37) per la 45 km: tra questi Jimmy Pellegrini, Federico Nicolini (che cercherà di difendere il record), Giovanni Tacchini, Giulia Orlandi, Marta Poretti, Christian Modena, Patrick Facchini, Julia Kessler e Veronica Maran, per citarne solo alcuni.

www.dolomitidibrentatrail.itwww.xterraplanet.com/race/tour/trail-marathon-series