PCA Affinity

SkySnow – ecco i primi Campionati del Mondo della nuova disciplina dello skyrunning

La neve è uno degli elementi classici dello skyrunning, soprattutto in alta quota. Per rimanere in linea con questo concetto e per espandere lo sport anche alle gare invernali e alle quote più basse, diamo il benvenuto a SkySnow, la nuova disciplina di skyrunning e ai primi Campionati del Mondo di SkySnow che la lanceranno a livello globale.

SnowRunning Sierra Nevada. ©Niccòlo Guasti

Marino Giacometti, fondatore dello skyrunning e presidente della International Skyrunning Federation, ha dichiarato: “Siamo davvero entusiasti di portare questa nuova disciplina sulla scena internazionale così velocemente. SkySnow incarna perfettamente la storia di questo sport che è nato correndo tra nevai e ghiacciai.”

L”edizione zero” dei Campionati del Mondo di SkySnow si svolgerà il 4-5 febbraio 2022 in Andalusia presso il resort sciistico e montano della Sierra Nevada, Monachil, Granada, Spagna.

Gli eventi si terranno venerdì 4 febbraio con lo SkySnow Running Sierra Nevada Vertical, un percorso lungo 4,3 km con 950m di dislivello in salita fino a 3.050m di altitudine.

La gara SkySnow Running Sierra Nevada Classic di sabato inizierà al tramonto. Gli atleti sfideranno i 925m di dislivello su 12,5 km del percorso indossando lampade frontali e indumenti caldi per affrontare le temperature molto basse previste dopo il tramonto.

SkySnow consiste nel correre sulla neve indossando micro ramponi. Esistono due categorie: Vertical (sotto i 5 km con una pendenza minima del 15%) e Classic (oltre i 9 km con una pendenza totale minima del 3% e tratti superiori al 10%). Sono state introdotte anche le categorie giovanili.

SnowRunning Sierra Nevada. ©Ramón Martín

I Campionati Mondiali di SkySnow sono stati proposti da FEDME, il Membro ISF in Spagna, appena 18 mesi dopo l’introduzione della disciplina all’Assemblea Generale Annuale ISF. Spagna e Italia non hanno perso tempo e hanno subito iniziato a organizzare gare a livello nazionale all’inizio del 2021. Le distanze relativamente brevi e il dislivello minimo senza grandi difficoltà tecniche, sono una ricetta vincente per un’immediata popolarità in molti Paesi con inverni innevati.

Alberto Ayora Hirsch, Presidente FEDME, commenta:
“È un piacere, in qualità di Presidente della FEDME, dare il benvenuto a tutti gli atleti che partecipano a questo meraviglioso evento, in particolare quelli che rappresentano altri paesi Membri dell’ISF. Questa eccellente organizzazione, che nel 2022 festeggia i dieci anni di brillante attività, realizza il sogno di ogni organizzatore: ospitare i primi Campionati Mondiali di SkySnow.

“Sono fiducioso che tutti noi potremo goderci due giorni di eventi nelle splendide montagne della Sierra Nevada dove la gente, il tramonto, il freddo rappresenteranno un’esperienza memorabile per celebrare i Campionati del Mondo di SkySnow 2022,” ha concluso.

Scopri di più
 
Vedi Regolamento art 2.3.9