PCA Affinity

9° TRAIL DEL CINGHIALE – PALAZZUOLO SUL SENIO (FI) 19/20/21 NOVEMBRE 2021
GREEN PASS OBBLIGATORIO

Immediata vigilia ed ultime situazioni da sistemare per la Leopodistica Asd Faenza in vista del Fun Friday, che lancerà il weekend targato “Trail del Cinghiale”.

Intanto i 1.100 pettorali delle 4 prove agonistiche in programma sono già stati assegnati, e quindi il primo record numerico è stato archiviato, anche meglio dell’era pre Covid.

Così la Comunità di Palazzuolo sul Senio, istituzioni e volontari, si appresta a vivere un Capodanno anticipato, e sta cercando di mettere a loro agio tutti gli atleti e gli accompagnatori (almeno altrettanti) che per 3 giorni riempiranno tutte le strutture ricettive e ristoratrici ed animeranno le vie del paese immerso nella Romagna Toscana.

Spulciando l’elenco degli iscritti tra coloro che partiranno venerdì 19 alle 22 per mettersi in gioco sui km 103 (D+ 5.700 metri, 5 punti Itra) si può ipotizzare una sfida per il successo tra Federico Delle Monache, Stefano Maran, Mattia Novaro e tra le donne Alessandra Boifava, Chiara Boggio e la campionessa in carica Alessandra Olivi.

Di livello eccelso anche il parterre della tradizionale km 63 (D+ 3.500 metri, 3 punti Itra), che vedrà principali contenders dell’oro maschile, tra coloro che scatteranno alle 6 di sabato, Emanuele Ludovisi, Roberto Gheduzzi, Daniel Degasperi, mentre quello “in rosa” non dovrebbe scappare ad una tra Julia Kessler, Lisa Borzani e Marta Cunico.

Alle 8 poi partirà anche il gruppo della km 30 (D+ 1.600 metri, 2 punti Itra), dove spiccano i nomi di Giovanni Ruocco, Davide Pantieri, Alberto Colombo e Mattia Barlocco; ed infine alle 10 la prova “short” di km 15 (D+ 760 metri), che potrebbe avere come protagonisti Luca Farolfi, Maicol Timoncini e Sofia Toniolo.

L’organizzazione maniacale, supportata da Senio Bike Asd e dalle altre Società Sportive locali, con circa 200 volontari sul percorso “a petali”, ha messo al centro di tutto la sicurezza, visto che le piogge di questi giorni hanno allentato i sentieri di gara.

Per questo motivo ringrazia calorosamente le squadre di Soccorso Alpino che fanno base a Monte Falco e Monte Falterona, quindi un ulteriore sinergia tra Emilia Romagna e Toscana, lo staff della Misericordia per il Servizio medico e la Protezione Civile.

Non scontato, per un territorio montano, la copertura via radio che sarà coordinato direttamente dal Comune di Palazzuolo sul Senio e la collaborazione totale dei proprietari dei terreni che saranno attraversati.

Sempre in quest’ottica, ma anche per poter seguire le 2 prove più lunghe da casa, per il 2021 è stato istituito un servizio tracker a questo link, https://livegps.setetrack.it/Home/IndexMapset?mapset=traildelcinghiale_2021#, che darà modo di conoscere l’andamento della competizione in real time, ed il cronometraggio sarà curato da Detecht.

Infine tanto spazio alle coreografie, con la musica e gli effetti speciali di Dj Francisco, 3 troupe televisive, ed il gruppo di fotografi di Photò Ravenna.

A tutti i finisher sarà consegnata la T-Shirt Ufficiale Hoka One One Black, che verrà inserita nel pacco gara, insieme alla Borsa Tecnica, per la km 103; Guanti Tecnici by Biotex, per la km 63, e Calzini Tecnici by Biotex, per la km 30. La gara fa parte del Gp Iuta di Ultra Trail e nel 2022 ospiterà il Trofeo delle Regioni, ed è inserita nel calendario Trail Uisp Emilia Romagna. Per le ultime informazioni invitiamo a consultare il sito www.traildelcinghialerace.com.

Si ringraziano tutti gli Sponsor che hanno deciso di affiancare questa avventura in particolare Outdoor&Trekking Store di Ravenna e Faenza, Hoka One One, Garmin, Injinji, Biotex ed Alce Nero.