Ho provato diversi prodotti da trail running di Cimalp, rimanendo sempre molto soddisfatto, sia della loro qualità, che funzionalità: prodotti che veramente fanno la differenza, durante l’uso, senza essere poi così costosi.
E così, per la stagione invernale, perché non provare la giacca Ecrins 2?

E’ una giacca che sulla carta sembrava corrispondere a quei criteri per poter rientrare nella giacche termiche ultra leggere da fastpacking / trekking, col suo peso di soli 450gr. Una di quelle giacche da poter portare come capo termico di sicurezza alla gare di ultra trail / endurance che prevedono abbigliamento per situazioni limite che si possono incontrare lungo il percorso.
Ed è anche una bella giacca!

Materiali
La giacca termica Cimalp Ecrins 2 è fatta con piume in fibra sintetica che – dice l’azienda – garantiscono un isolamento termico pari a quello della vera piuma d’oca; l’imbottitura è comprimibile a livelli di quelli permessi da un imbottitura che equivale 550 cuin di piuma d’oca.
E’ anche fatto con un tessuto poliestere con trattamento DWR che gli permette una certa impermeabilità alla pioggia, e alla neve. Ed è un capo anti vento efficace anche con raffiche intorno ai 100km/h.

Prova

La Cimalp Ecrins 2 è una giacca che, per me, nella taglia L, veste bene anche sopra una felpa tipo fruit of the loom, in maniera morbida e senza mai impedire i movimenti. E che può essere usata anche come capo casual, nella vita di tutti i giorni, che grazie all’imbottitura termica non voluminosa, risulta persino avere un taglio elegante.

Il cappuccio scende morbido sulla schiena e non infastidisce sulla schiena quando ci si siede sul sedile della macchina.

E’ anche dotato di stringa compressiva per avere miglior aderenza in situazioni di movimento o ventose.

La giacca è  dotata di tasche laterali ampie, zippate. Ed un ampia tasca pettorale

Ha stringhe di regolazione del bordo inferiore.

I polsini sono dotati di bordi elastici.

Al suo interno è dotata di due tasche interne, di cui una tasca zippata nella quale poter comprimere la giacca per infilarla meglio all’interno di uno zaino da 10-12 in sù.

Insomma, una giacca ben dotata e ben rifinita.

Optando per una più piccola questa giacca può essere usata in maniera più performante, vestendo in maniera più aderente su un baselayer termico, quando durante un escursione/gara si trovano situazioni termiche sfavorevoli.

La Giacca Cimalp Ecrins 2 è un guscio termico efficace, anche a temperatura sotto lo zero. Offre anche una ottima capacità di isolamento contro il vento.

E mi è risultato meno soffocante di altri piumini casual che uso tutti i giorni
Non è un vero e proprio capo anti pioggia, ma il tessuto ha saputo ben resistere sotto una pioggia moderata, impedendo che si inzuppasse.

Insomma, la Cimalp Ecrins 2 è una giacca ottima sia come capo casual che come capo tecnico per l’outdoor impegnativo

Dettagli Tecnici:

Isolamento X-WARM
Tessuto CIMALOFT®
Impermeabilità Trattamento idrorepellente e antimacchia DWR
Protezione anti-vento Eccellente, +100km/h
Eco-etichette Bluesign® preserva le risorse naturali e riduce l’impatto ambientale, Trattamento idrorepellente TEFLON EcoElite™ (PFC FREE DWR), Tinture organiche ed ecologiche

Visita il sito CIMALP