Presentato il team Brooks alla superclassica che ha aperto la stagione del trail e che ha visto primeggiare molti dei 31 atleti europei della squadra.

Gran Canaria, marzo 2022 –In occasione di Transgrancanaria, l’evento Trail per eccellenza che si è svolto dal 4 al 6 marzo, Brooks ha presentato ufficialmente la squadra “Brooks Trail Runners” conquistando il podio e raggiungendo ottimi risultati su tutte le distanze.

Brooks Trail Runners.

Per la squadra 2022 Brooks ha selezionato i migliori talenti provenienti da Italia, Francia, Spagna Germania, Austria e Svizzera. Dieci gli atleti che compongono il team italiano, Gianluca Ghiano, piemontese di Pinerolo (To), è una giovanissima promessa del Trail e dello skyrunning; la campionessa valtellinese di corsa in montagna Alice Gaggi che correrà sia sulla corsa in montagna e sui Trail brevi.

New entry del 2022: l’altoatesino Daniel Pattis e il trentino Alberto Vender, talenti che arrivano dalla corsa in montagna e gareggeranno sia per mountain running che Trail sulle brevi distanze.

E ancora: Melina Grosjean, nata in Francia ma italiana d’adozione, specializzata sia sui brevi che sulla distanza marathon; i giovani vicentini Michele Meridio e Mirko Cocco vincenti nelle distanze medie; Alberto Garbujo, di Treviso, campione nelle lunghe distanze.

meridio 2Daniel Borgesa, classe 2002, giovanissimo e promettente, piemontese della Val Di Susa, specializzato sulle distanze brevi e medie; infine, l’inossidabile Gabriele Abate, atleta con grandissima esperienza internazionale sulla corsa in montagna e Trail.

Transgrancanaria: i risultati.

Il Brooks Trail Runners lascia il segno alla Transgrancanaria 2022 ottenendo importanti risultati sulle diverse distanze. Si comincia con Daniel Pattis che vince la velocissima gara “Promo” (14,4 km) con un tempo di 44’31”.
pattis finish line

Risultato letteralmente straordinario all’interno della categoria “starter” (25 km) dove Alberto Vender, trionfa sbaragliando la concorrenza con un tempo di 1:35’51” e dove gli atleti Brooks conquistano ben sette delle prime dieci posizioni, con gli spagnoli Edu Hernandez e Damian Ramis rispettivamente secondo terzo, il francese Theo Bourgeois quarto, l’austriaco Andreas Rieder quinto, un altro francese come Yoann Stuck al settimo posto e il piemontese Daniel Borgesa all’ottavo.

Molto bene anche sul fronte femminile dove una eroica Melina Grosjean vince la gara “Starter” femminile con il tempo di 1:57:45, nonostante una rovinosa caduta avvenuta al 6° km. Dietro di lei la sua compagna spagnola Ainara Uribarri. La Grosjean ha sfiorato il bis distinguendosi anche nella gara del chilometro verticale “KV EL Gigante”, ottenendo un incredibile 3° posto nella gara vinta da un’altra atleta del team Brooks, anche qui una spagnola di grande talento come Gisela Carrion.
melina finish line

Nella sezione “Youth” con distanza 14.4 km primo posto per il Brooks runner francese Mael Allaire.

Passando alle distanze più lunghe, la gara “Advanced” di 61,5 km, ha visto un prestigioso 3° posto ottenuto dal francese Mathieu Delpeuch.

Per la distanza “Marathon” lo spagnolo Mario Mirabel Alviz si posiziona al 7° posto e all’8° ritroviamo il francese Frédéric Poumerol.

I risultati ottenuti dal Brooks Trail Runners alla Transgrancanaria sono stati davvero ottimi. I ragazzi italiani, in particolare, hanno corso molto bene e hanno raccolto il massimo possibile su tutte le distanze. Siamo estremamente orgogliosi e crediamo in ognuno di loro, e siamo fermamente convinti che faranno molta strada nel panorama del Trail internazionale. Afferma Tobias Gramajo, Tech Rep Manager di Brooks Italia e Footwear Champion. Oltre all’indiscutibile talento tecnico, tutti incarnano i valori e la filosofia di Brooks, aspetto per noi imprescindibile. Da parte nostra, forniremo loro tutta l’assistenza e il supporto necessario per raggiungere il massimo livello possibile: da quello logistico e organizzativo, all’assistenza sul training e sui campi da gara, alla motivazione personale, alla focalizzazione sugli obiettivi, e naturalmente fornendo i nostri migliori prodotti Trail”.

Non solo Transgrancaria.

Brooks supporterà la presenza del team in gare di importanza internazionale come quelle della Golden Trail World Series, della Golden Trail National Series, il circuito WMRA, il circuito Skyrunning World Series, e le gare del circuito UTMB World, inclusa la finale UTMB, dove Brooks sarà presente in prima linea a Chamonix.

Lungo tutto il corso del 2022 l’impegno di Brooks nel Trail sarà sostenuto anche da attività dedicate alle running community in occasione delle più importanti eventi Trail nazionali come “Training Camp” sul territorio dedicati alla formazione e alla prova prodotto.

Brooks Running commercializza scarpe, abbigliamento, reggiseni da running e accessori in oltre 50 Paesi in tutto il mondo. Lo scopo di Brooks è ispirare chiunque a dedicarsi alla corsa e a essere attivi creando un abbigliamento innovativo, progettato per permettere ai runner di correre più a lungo, più lontano e più veloce. Questo scopo è in linea con la filosofia “Run Happy” di Brooks, ossia la nostra ricerca continua per celebrare e sostenere lo sport della corsa e tutti i runner ovunque nel mondo. Fondata nel 1914, Brooks è una società che fa riferimento alla holding Berkshire Hathaway Inc. e ha sede a Seattle. La sede EMEA si trova ad Amsterdam. Visita www.brooksrunning.com/it_it per maggiori informazioni o seguici su Instagram (https://www.instagram.com/brooksrunningit) Facebook (www.facebook.com/brooksrunning.it).

 

Contatti:
Ufficio Stampa: K words https://kwordsmilano.it/
Paola Vernacchio p.vernacchio@kwordsmilano.it – 334.6766252