La Topo Athletic MT-4 è il modello di Topo Athletic che incarna lo spirito door-to-trail: una scarpa polivalente, con cui poter correre in scioltezza su strada ed avventurarsi anche su sentieri, in condizioni meteo anche avverse che rendono il fondo ostico, con la dovuta cautela, ma sempre con più sicurezza rispetto ad un normale modello stradale.

Naturalmente una scarpa del genere deve presentare anche una tomaia più protettiva e robusta, possibilmente con tutti i comfort di un modello stradale.

La Topo Athletic MT è sempre stato un modello abbastanza originale nella collezione Topo, in quanto non era una derivazione di un modello stradale, come di solito accade in altri brand.

Ma non questa volta.
La MT-4 è una derivazione di un altro modello Topo, e nemmeno una derivazione da un modello stradale, bensì da trail: la Terraventure 3.

Con la quale condivide lo “stampo” del reparto suola-intersuola, e persino quello della tomaia. Ma i materiali sono diversi. Il che rende la scarpa molto differente dalla Terraventure 3, ed unica nella produzione Topo Athletic.

Caratteristiche

Peso: 303gr
Differenziale: 3mm 25mm al tallone, 22 all’avampiede
Intersuola in Eva doppia densità
Suola Vibram XS Trek Evo
Soletta interna rimovibile ergonomica Ortholite

TOMAIA

La tomaia della Topo Athletic MT-4 presenta tutte le caratteristiche “filosofiche” del marchio, condivise con la Terraventure 3: tomaia ben fasciante, con avampiede largo sull’alluce per vestire in maniera precisa alla conformazione del piede ma senza costringere l’alluce a convergere con le altre dita, per offrire una calzata molto naturale.

La talloniera è di tipo tradizionale – rispetto ad altri modelli Topo – ben strutturata ma flessibile.

Naturalmente è provvista di rivestimenti protettivi sia per le dita dei piedi che per proteggere meglio il tessuto dall’usura di contatto e dalla trazioni dovute al movimento più articolato che si esplica sui sentieri.

Insomma, sembrerebbe di avere ai piedi una Terraventure 3, non fosse per il tessuto della tomaia più morbido, e le imbottiture del collarino e della linguetta para lacci che, grazie anche al tessuto di rivestimento, permettono di indossare questa scarpa anche senza calzini trasmettendo una sensazione molto piacevole al contatto.

Ho provato tutte i modelli Topo Athletic, e tutti riescono ad essere piacevoli sul piede, per un verso od un altro. Mi piace molto la talloniera stile Ultra Pro, che veste in maniera aderente ma senza premere sul piede. E il tessuto della tomaia Fly-Lyte, così arioso e leggero che sembra di non avere nemmeno le scarpe ai piedi…

Ma questa MT-4… Si sente sul piede, che lo avvolge, in maniera salda, ed in maniera esageratamente confortevole…Ti fa proprio sentire bene! Poche scarpe stradali riescono a dare questa sensazione di presenza sicura piacevole, figuriamoci da trail!

INTERSUOLA

Quando dicevo che lo “stampo” dell’intersuola della Topo Athletic MT-4 è lo stesso della Terraventure è perché le misure e le geometrie sono identiche, ed il materiale di cui è costituita,  in gomma Eva a doppia densità.
Ampiezza, spessore, differenziale, sono gli stessi.

Ma c’è una importante differenza: l’assenza dalla piastra protettiva in zona avampiede.


Cosa che rende l’intersuola più flessibile e morbida, più ottimizzata per uso stradale, e che risulta anche ottima per accompagnare la corsa agile ed acrobatica sui percorsi tecnici. Certo, se da un lato aumenta la sensibilità, dall’altro lato diminuisce la capacità di proteggere il piede dalle asperità del terreno, che si può soffrire aumentando le distanze.

SUOLA

Qui sta la grande differenza tra la MT-4 e le sue precedenti versioni, che presentavano una suola di stampo stradale, mentre in questa versione ritroviamo la “classica” suola di stampo trail, in questo caso in gomma Vibram mescola XS Trek Evo.


Una suola aggressiva che, anche negli altri modelli, non ha mai creato problemi nell’uso su fondi molto compatti e regolari, dove i tasselli non fanno soffrire il piede.

L’unica cosa a soffrire nell’uso stradale può essere la durata della gomma, per il resto il comportamento è abbastanza neutro.

Nell’uso off-road è un “trattore”. L’unico limite può essere la pietra bagnata.

COMPORTAMENTO

La Topo Athletic MT-4 è da considerarsi una scarpa da corsa quotidiana su brevi e medie distanze, al pari di una , ma persino con un comfort di calzata maggiore.

Comfort dovuto ad una tomaia più strutturata, che significa maggior peso. Facendo un confronto con la sua “gemella” Terraventure 3 , pesa 25 gr di più.
Ma sono grammi che non si sentono a fermo e non si soffrono durante la corsa.

La MT-4 ha un piacevole momento di appoggio a terra, ed un piacevole senso di scorrevolezza, che si percepisce su tutti i fondi.

Seppur l’intersuola è fatta con lo stesso materiale, la corsa con la MT-4 è più piacevole che nella Terraventure 3.

Sicuramente incide anche il rapporto che la tomaia instaura col piede, ma gran parte del merito è dovuto all’assenza della piastra antiroccia, che rende la zona sotto l’avampiede più flessibile e più capace di assecondare il movimento del piede durante la spinta. In una modo in cui non riescono nemmeno le altre scarpe stradali di Topo Athletic.

L’intersuola in semplice Eva non è dotata di capacità rebound, ha un comportamento neutro e molto diretto che si apprezza molto sullo sterrato, anche tecnico, dove anche la flessibilità della struttura permette sempre di approcciare in maniera corrette sul fondo, rendendo la corsa anche divertente e sicura, perchè si ha sempre la sensazione di stare a pieno contatto col fondo.

CONCLUSIONE

Per i miei gusti, la Topo Athletic MT-4 è la migliore scarpa da trail running mai fatta da Topo Athletic, migliore pure della MT-2, scarpa che vinse anche qualche award, tra cui uno anche sullo speciale Outdoor di Skialper.

Quella versione era una scarpa più door-to-trail, che non questa, che possiamo dire trail-to-door.

La MT-4 è veramente comoda da calzare, che se non fosse per il colore sgargiante, la terrei sempre ai piedi!

E’ una scarpa adatta a corridori evoluti, per procedere a velocità veloci e moderate, su brevi e medie distanze. Anche lunghe distanze se si è atleti ben evoluti, con piedi abituati a sopportare la sovra stimolazione dei fondi sterrati.

TOPO ATHLETIC TERRAVENTURE 3

TOPO ATHLETIC MTN RACER 2

TOPO ATHLETIC ULTRAVENTURE PRO

TOPO ATHLETIC ULTRAVENTURE 2: più ultra-comfort che ultra-distanze