VALLE DEI SEGNI WINE TRAIL 2022
La prima edizione presentata ufficialmente a Milano

26 Aprile Vernissage milanese per la prima edizione di Valle dei Segni Wine Trail, la bella gara di corsa in natura che esordirà ufficialmente l’ultimo week end di ottobre tra i paesi, i vigneti e i terrazzamenti della Media Vallecamonica.

Questa mattina, nella prestigiosa sede di Regione Lombardia a Milano, a tenere a battesimo questo evento che lega insieme sport, turismo, valorizzazione del territorio, tradizione ed enogastronomia ci ha pensato Antonio Rossi    (Sottosegretario Regionale con delega allo Sport).

Con lui al tavolo dei relatori anche Francesco Ghiroldi (Consigliere Regionale Camuno) e l’Onorevole Giuseppe Donina.

Archiviati gli interventi istituzionali, ad entrare nel vivo ci ha pensato Matteo Giorgi del comitato organizzatore: «L’idea è nata da un gruppo di 5 amici  accomunati dalla passione per la corsa e dalla voglia di fare conoscere le bellezze della loro valle – ha esordito -. Da atleti sappiamo benissimo cosa un runner si aspetta da una bella gara e stiamo lavorando per regalare a tutti i concorrenti un fine settimana indimenticabile. Il nostro punto di forza è il territorio con le sue bellezze, i suoi sapori e le sue tipicità.  Valle dei Segni Wine Trail sarà un viaggio tra incisioni rupestri, piccoli borghi dove il tempo sembra essersi fermato, terrazzamenti, vigneti e cantine (ben 10 quelle interessate). Non solo, grazie alle partnership che stiamo siglando, ogni singolo concorrente potrà portarsi a casa “un pezzo” di Valle Camonica: vini, formaggi e salumi tipici della nostra valle che serviranno ulteriore veicolo di promozione».

Tre distanze previste (55, 18 e 8 km) con altrettante partenze, ma un unico arrivo nella suggestiva location di Darfo Bario Terme. «Il cuore nevralgico dell’evento ci garantisce non solo i servizi necessari al buon esito della manifestazione, ma sarà la cartolina con la quale saluteremo i nostri finisher – ha continuato Giorgi -. Siamo convinti che Valle dei Segni Wine Trail abbia le caratteristiche per fare innamorare il neofita alle prime armi, ma nel contempo per stregare  anche il trailer più esigente. Chi non avrà l’assillo del cronometro potrà infatti godere lo spettacolo di contesti rurali dove uomo e natura vivono in simbiosi da millenni».

Non a caso, il brand di riferimento a livello mondiale  per il trail running, HOKA ONE ONE, ha subito voluto scommettere su progetto organizzativo di Matteo Giorgi, Andrea Sorteni, Federico Giorgi, Franco Bani e Sandro Sorteni: «Per noi è motivo di orgoglio e soddisfazione avere al nostro fianco il marchio numero uno al mondo. Vorrei cogliere l’occasione di ringraziare personalmente il Responsabile Marketing Italia Alessio Ranallo  per la fiducia concessaci e per essere qui con noi quest’oggi. A nome dello staff che rappresento spero possa instaurarsi anche in questo caso una partnership duratura».

Per maggiori info: www.valledeisegniwinetrail.it05