7 consigli per il trail running

Le gare di trail running sono molto competitive e c’è bisogno di particolare attenzione a diversi aspetti. Correre e affrontare una gara è un po’ come puntare su se stessi, quotarsi come sui siti quali Betfair Scommesse e tentare la fortuna, che comunque serve in gara ma ci sono anche altri fattori da valutare per dare il massimo. Ecco 7 consigli per il trail running.

  • IL PRE-GARA, ovvero i 5 punti fondamentali prima di partecipare a una gara di trail running

Ogni buona prestazione si basa su 5 punti fondamentali da seguire per riuscire a dare il massimo. La preparazione atletica è essenziale per migliorare costantemente le prestazioni, la programmazione degli allenamenti è indispensabile per aiutare il fisico ad abituarsi allo sforzo, la nutrizione svolge un ruolo fondamentale anche in gara e l’equipaggiamento rende confortevole il tragitto e soprattutto i movimenti. Da non sottovalutare è anche la predisposizione mentale.

  • Dimenticare il cronometro

La dittatura del tempo potrebbe creare ansia da prestazione e influire negativamente sulla mente, ascoltare il proprio corpo e gestire con saggezza le energie a disposizione è la migliore tattica in gara, in poche parole: bisogna dimenticare il cronometro.

  • L’importanza dell’abbigliamento

Da non sottovalutare assolutamente è il fattore abbigliamento, innanzitutto è necessario usare le scarpe da trail perché conferiscono una migliore aderenza del piede soprattutto sulle superfici irregolari. Inoltre, non bisogna mai commettere l’errore di identificare una gara estiva con abbigliamento leggero, soprattutto in montagna o dove c’è maggiore escursione termica durante le giornate.

  • Scegliere le gare giuste

Per ottenere il massimo risultato è fondamentale scegliere i percorsi più adatti alle proprie caratteristiche e alla preparazione atletica, evitare i percorsi troppo insidiosi se la preparazione è ancora blanda, scegliere anche le giuste opzioni climatiche per gareggiare senza particolari problemi, può essere utile a ottenere migliori risultati e divertirsi di più.

  • L’importanza dei cambi di ritmo

Come una scommessa su Betfair promozioni, il ritmo è fondamentale per azzeccare la quota vincente in gara, per questo bisogna valutare con attenzione i cambi di marcia, fondamentali per il giusto andamento tecnico. In salita o durante i percorsi irregolari la fatica aumenta, quindi è necessario diminuire il ritmo, in questo modo è possibile conservare le energie per accelerare nelle parti del percorso più agevoli.

  • Prestare attenzione ai tempi di recupero

Gestire bene le tempistiche del recupero fra una gara e l’altra ma anche in allenamento, è fondamentale per qualsiasi atleta in ogni sport. Soprattutto dopo gare lunghe o allenamenti intensi è necessario staccare la spina per recuperare le energie e dare modo ai muscoli di ricostruirsi, prestare particolare attenzione ai tempi di recupero, significa affrontare al meglio ogni sforzo fisico e ottimizzare le energie.

  • Vietato improvvisare in gara

L’ultimo consiglio è quello di evitare gare per le quali non si è ancora pronti e rispettare sempre il livello di preparazione raggiunto. Improvvisare, non solo può essere deleterio per le prestazioni ma anche per il corpo, infatti la possibilità di infortunarsi aumenta notevolmente quando si cerca di strafare.