Orobie Vertical, torna il vertical all’ombra dei giganti delle Orobie

Quest’anno tappa del circuito mondiale VK OPEN Championship 2022. È la seconda gara italiana ad entrare a far parte del prestigioso circuito

Mario Poletti e il team Fly-Up festeggiano quest’anno l’ingresso di Orobie Vertical, la gara only up che da Valbondione arriva fino al Rifugio Mario Merelli al Coca, nel circuito mondiale VK OPEN Championship 2022.

Una bella soddisfazione per il campione bergamasco di skyrunning perché il “vertical del Coca” è la seconda italiana ad entrare a far parte del prestigioso circuito lanciato l’anno scorso dalla ISF (International Skyrunning Federation) per mettere in evidenza la specialità del Vertical Kilometer.

Un circuito che tocca 7 paesi nel mondo

L’altra è il Grèste de la Mughera VK di Limone del Garda, gran finale dove anche quest’anno verranno premiati i leader della classifica maschile e femminile e assegnati i titoli di campione e campionessa VK OPEN. Il circuito è aperto a tutti gli atleti, professionisti e amatori, e oltre alle due gare italiane, il circuito prevede altre 7 gare che verranno disputate in 7 Paesi del mondo raggiungendo Brasile e Cile, dove il VK ha preso il via per la prima volta. E così, quest’anno e grazie a Poletti, anche le montagne di Bergamo saliranno su un palcoscenico mondiale.

Orobie Vertical, il 2 giugno una gara “mondiale”

La gara dell’alta Valle Seriana presenta uno sviluppo di 4 km con un dislivello positivo di 1.000 metri, ed è alla sua 11sima edizione. Solamente nel 2021, in occasione delle 10 candeline sulla torta, il tracciato era stato modificato allungandosi di circa 3km e allontanandosi dal classico. Ma nel 2022 Orobie Vertical torna ad essere quello delle prime nove edizioni: il minimo della distanza per il massimo del dislivello possibile, così come deve essere un vertical. E per chi conosce il sentiero 301 che dalla fine del paese di Valbondione porta direttamente al rifugio punto d’arrivo, si tratta di una vera e propria cronoscalata verso il cielo. Gradinato in alcuni punti, in altri è anche attrezzato con alcune catene per aiutarsi a salire. Non è un caso, pertanto, che la salita della Val Seriana sia stata scelta per entrare a far parte di un circuito mondiale.

Orobie Vertical, il 2 giugno una gara “mondiale”

Sponsor: Scott, Uniacque, Lovato Electric, Elleerre, Tornado Nutrition Sport e tipografia Radici.

Programma:

ore 08:00 Ritiro pettorali

ore 09:30 Partenza atleti ogni 20sec a cronometro

ore 11:30 Premiazioni presso Rifugio Coca

ore 12:00 Pasta Party

ore 14:00 Chiusura manifestazione

Per il materiale obbligatorio e ulteriori dettagli rimandiamo al sito ufficiale www.fly-up.it

Photo Credits Christian Riva