Anche quest’anno Brooks sceglie la magnifica cornice della Lavaredo Ultra Trail di Cortina per la presentazione del prossimo arrivo:

Caldera 6, la scarpa dedicata agli Ultra Trailers.

Due giorni all’insegna del trail in tutto stile #RunHappy, testando su diverse tipologie di sentieri, una scarpa che si prospetta essere una sicurezza per chi si misura con le lunghe distanze.

L’azienda americana ci conferma il suo impegno e focus nella continua ricerca e sviluppo nel mondo del trail running. Promette una sempre maggiore sinergia tra abbigliamento e scarpe e la crescita di una community inclusiva e coesa.

Ma passiamo a CALDERA 6..

Appena indossata la calzata risulta molto comoda e sicura. Come? Grazie a intersuola e suola riprogettate con pareti laterali in rilievo e superficie ampliata, per tenere il piede saldamente in posizione e garantire così una corsa stabile e in sicurezza.

Novità assoluta è l’ammortizzazione dell’intersuola grazie a DNA LOFT v3, materiale realizzato con processo di nitro-infusione che rende la transizione dalla caviglia all’avampiede incredibilmente leggera e fluida, per la massima morbidezza su qualsiasi terreno, assicurando allo stesso tempo stabilità e sicurezza anche su terreni più irregolari.

Con Caldera 6, Brooks vuole senz’altro far dimenticare ai runners di indossare delle scarpe facendoli concentrare solo sulla strada e sui chilometri da percorrere.

Le caratteristiche che lo rendono possibile sono:

DNA LOFT V3: tecnologia a infusione di azoto, più soffice, leggera e reattiva rispetto a DNA LOFT, che consente di ottimizzare la morbidezza con una precisione elevata, senza sacrificare peso, durata o reattività e assicurando una falcata fluida.

La Suola in gomma TrailTack, offre un grip eccellente sia sulle superfici bagnate che su quelle asciutte, mentre la punta in TPU protegge le dita dal terreno roccioso.

Tomaia in tessuto Air Mesh, leggero, traspirante e ad asciugatura rapida, che mantiene il piede stabile tra le pareti in schiuma dell’intersuola, mentre la base allargata stabilizza l’impatto con il terreno e guida agevolmente il passo su percorsi irregolari.

“Caldera 6, come tutte le nostre calzature, sono progettate affinché l’intersuola, la suola e la tomaia lavorino sinergicamente per offrire la perfezione”. Spiega Tobias Ernesto Gramajo, Brooks Tec Rep Manager Italia. ” La tomaia è inserita nell’intersuola per assicurare al piede il massimo comfort con il giusto livello di stabilità. Questa stabilità deriva dalla base larga dell’intersuola che, combinata con DNA LOFT v3, offre la massima ammortizzazione e reattività. A completare l’opera, il design della suola esterna, studiato per offrire una corsa adattabile per i diversi terreni”.

Quando sarà disponibile Caldera 6?

Capisco che adesso non vedete l’ora di provarla, ma dovete aspettare fino al 1° luglio 2022.  Sarà disponibile, in versione uomo e donna, presso rivenditori selezionati e su https://www.brooksrunning.com/it_it.