INTERNATIONAL ROSETTA SKYRACE 2022

INTERNATIONAL ROSETTA SKYRACE 2022

Parte la stagione di Sport Race

In vista la 15ª edizione della International Rosetta SkyRace.

La bella gara disegnata sui sentieri orobici che collegano gli alpeggi della Valle del Bitto con scorci panoramici sull’Alto Lario e passaggio in vetta a Cima Olano e Rosetta.  Lo Sport Race Valtellina scalda i motori con altri due eventi podistici da non perdere: Kurt -Up e Mirtillo Running.

Ma andiamo per ordine la prima data da segnarsi in agenda è quella di mercoledì 13 luglio con la 4ª tappa di GoInUp, il circuito di gare podistiche only up a scopo benefico che, per l’occasione farà scalo in Valgerola.

Il percorso prevede 2.2km di sviluppo e 428m di dislivello positivo con partenza alle ore 20:00 dalla piazza di Mellarolo e arrivo al Rifugio della Corte.

Per chi fosse interessato le iscrizioni sono aperte sino alla 22:00 di lunedì sul sito www.kronoman.net

Mirtillo Running

Il 5 agosto, dopo due anni di assenza causa pandemia, tornerà l’attesissima Mirtillo Running.

La pazza corsa tra le vie di Rasura con start a crono ogni 20” in fondo al paese e arrivo sopra il polifunzionale, dopo essere passati tra suggestivi viottoli, lavatoi, corti, case e antiche baite.

Un format atipico.  Ma vincente, 1050m tutti da correre. Dopo le piccole modifiche apportate al percorso di gara i nuovi tempi da battere saranno quelli 2019 di Mirko Bertolini (4’59”) e Catalina Beltram (6’38”). Sempre il 5 agosto, nel post race, cena a base di mirtilli e serata con il campione di skialp Michele Boscacci.

International Rosetta Skyrace

INTERNATIONAL ROSETTA SKYRACE 2022

La prima domenica di settembre (con iscrizioni già aperte a partire da venerdì 15 luglio) sarà la volta della gara principe di queste montagna: la International Rosetta Skyrace. Il format sarà quello vincente delle ultime edizioni con tracciato panoramico su Alto Lario e Valtellina, ma soprattutto con i numerosi premi in natura in formaggio Bitto, Latteria e Casera che hanno reso celebre questa competizione. Sui 22,4 chilometri (1740m di salita e altrettanti di discesa) sarà sfida nella sfida grazie a dei traguardi volanti posti all’altezza dell’Alpe Tagliate e in Cima al Pizzo dei Galli. Oltre al Memorial Bruno – Giuliana Martinalli e al Memorial Franco Garbellini, è confermato pure il premio per i discesisti che impiegheranno il crono migliore nella picchiata da Cima Rosetta al traguardo di Rasura. Non solo, è previsto inoltre un riconoscimento di 500euro per chi siglerà i migliori riscontri cronometrici che attualmente appartengono a Davide Magnini (2h03’38”) e Denisa Dragomir(2h30’34”).

Clicca qui per maggiori informazioni & iscrizioni (pacco gara e premio finisher previsto solo per i primi 200 iscritti): www.rosettaskyrace.it

Credit foto Davide Ferrari & Phil Gale