Recensione di Giacomo Giak Cominotti

Non vedevo l’ora di provare la Topo Athletic Trailventure 2 WP!
La mia curiosità è rivolta ai particolari e alle innovazioni introdotte dalla ditta americana.
Appena ho aperto la scatola mi è balzata subirio all’occhio la bella linea dello scarponcino che avevo apprezzato lo scorso anno ma non mi è sfuggita la maggior consistenza sia della tomaia che dell’intersuola ZipFoam .

Decido di effettuare il primo test alle Trailventure 2 WP in un escursione significativa (VK 2400 D+ in 9km) per verificare leggerezza e versatilità in salita e in discesa nelle peggiori condizioni di aderenza su una lunga e ripida mulattiera a ciotoli a tratti umida.
Le altre prove sono state fatte su terreni misti (umidi e asciutti) anche su più giorni consecutivi con oltre 8 ore di cammino ciascuno.
Avendo svolto questo test nei mesi estivi non ho provato la membrana su neve e con temperature rigide ma considerando che la eVent® usata da TOPO è la stessa del modello precedente non ho dubbi in merito a tenuta e capacità termica.

Le prime sensazioni sono quelle di un gran comfort dato da: tomaia molto morbida internamente, ancor più spazio per il movimento delle dita e collo della scarpa che lascia ancor più mobilità alla caviglia nel movimento della tibia sul piano sagittale.
Questo mi agevola notevolmente sulle salite ripide.

In discesa mi sento molto protetto dal puntale che, anche se al tatto sembra più morbido, svolge il suo compito alla grande.
Passo nei ruscelli senza remore per testare la tomaia in cordura e la membrana impermeabile: piedi perfettamente asciutti e al termine della lunga giornata apprezzo la buona traspirabilità.

L’ammortizzazione è davvero notevole, si ha la netta percezione che ci sia più materiale (e così è) ma con il giusto compromesso tra morbidezza e rigidità.
LaTopo Athletic Trailventure 2 WP non snatura l’appoggio deformandosi troppo ma anzi, permette un ritorno delle sensazioni per meglio impostare l’appoggio successivo.

Comfort (calzata)

Come già scrivevo nella recensione delle Trailventure WP l’idea è quella di un piede ben contenuto sia livello mediale che nella parte del tallone ma soprattutto una piacevole collocazione della dita che possono allargarsi e distendersi con una certa libertà.
La Topo Athletic Trailventure 2 WP è ancora più ampia sull’avampiede ma non preoccupatevi perché questa maggiorazione non provoca nessun problema, anzi.
Il piede entra molto più facilmente grazie alla comoda modulazione dei lacci (il sistema di chiusura è stato migliorato notevolmente).
La prima impressione che percepisco alla calzata è di una “accoglienza” davvero ottima data dalla giusta connessione tra tomaia e intersuola.
VOTO: 10

Stabilità

L’assetto è sicuro e privo di sbilanciamenti nelle discese, sui piani inclinati e sui traversi il suo comportamento denota sicurezza e buone risposte per eventuali piccole correzioni.
La larghezza posteriore è rimasta la stessa con un tallone che rimane sempre fermissimo e stabile.
La caviglia, anche in condizioni di forte “stringatura” (lacci tirati), non rimane bloccata ma lavora in modo naturale.
Senza dubbio la parte anteriore più larga gioca un fattore importante rispetto al modello precedente.
Drop 5 mm.
VOTO: 9

Flessibilità

La Topo Athletic Trailventure 2 WP si adatta egregiamente a tutte le asperità del terreno.
Nell’appoggio solo d’avampiede (tipico dei piccoli appoggi, gradini) è abbastanza precisa nonostante la forma tonda e, come già detto, piuttosto ampia.
Ovvio che i piccoli appoggi di punta non rientrano nella mission di questo scarponcino.
Presenta un punto di flessione che non crea affaticamento alla pianta del piede anche per camminate lunghissime.
Anche la tomaia agevola la rullata sia nella camminata sia nei momenti di speed-hiking più deciso.
VOTO: 9

Ammortizzazione

L’intersuola della Topo Athletic Trailventure 2 WP presenta una doppia densità data dall’unione di TPU ed EVA . Risulta molto confortevole direttamente sotto il piede e più rigida nello strato inferiore per garantire un buon ritorno di energia. La piastra rock ESS offre sensazione di sicurezza e stabilità, proteggendo da possibili contatti su radici e spuntoni rocciosi.


Sulle lunghe distanze a passo escursionistico ho riscontrato grande efficacia che ho verificato in un trekking a tappe.
Tra i diversi punti che ho valutato questo è quello che ritengo degno di nota.
VOTO: 10

Allacciatura

Altro ambito dove da un modello all’altro c’è stata una rivoluzione.
Sparisce il laccio spesso e rotondo con occhielli collegati nella tomaia in modo spartano (ne è rimasto solo uno) per lasciare spazio ad uno più sottile e 2 occhielli più classici ma più funzionali.
Partendo dal basso in ogni lato abbiamo: 1 occhiello in cordino, 2 occhielli semplici, 1 gancio dotato di sistema autobloccante e 2 normali in alto.
Nel modello procedente sul gambale c’era un solo gancio.
La regolazione è risultata comoda e sempre sempre efficace: è facile modulare le tensioni in base al terreno da affrontare (salita/discesa) e, contrariamente alla precedente a fine giornata il piede esce con facilità.

La linguetta è più lunga perché la tomaia è più alta anteriormente e più bassa posteriormente per lasciare libero il tendine d’Achille.
Ritengo questa una scelta giusta: la tibia resta “controllata” ma la libertà di movimento è quella tipica di un modello mid.
La chiusura è finalmente a prova di detriti o sporco che potrebbe penetrare anche se la Topo Athletic Trailventure 2 WP è dotata di due attacchi sul tallone e di un terzo anello alla base della linguetta compatibili con la ghetta che TOPO Athletic ha predisposto come accessorio.
VOTO: 9,5

Protezione

Nella parte anteriore ha un riparo in gomma abbastanza dura (più morbida al tatto rispetto alla precedente) che copre la zona delle ultima falangi delle dita, dettaglio molto efficace.
La tomaia in mesh è morbida in ogni sua parte ma non ho rilevato situazioni di debolezza rispetto ai contatti esterni.
Il malleolo risulta ben protetto da un collare in schiuma sagomata intorno alla caviglia, tale da consentire buona protezione rispetto agli urti su rocce o movimenti accidentali di sassi.
VOTO: 10

Trazione

La suola in gomma 6 mm Vibram® Megagrip offre una gran trazione che mi ha sempre sostenuto in ogni situazione d’aderenza, dal terreno secco al suolo bagnato (sassi e fango).
Migliorata anche la tassellatura multidirezionale con uno spessore proporzionato al resto della scarpa.
Buono il drenaggio con terreno morbido o fangoso.
VOTO: 10

Impermeabilità e traspirabilità

La membrana eVent® microporosa e resistente all’acqua lascia il piede sempre asciutto: nessun problema nei prati bagnati al mattino…
Anche nelle giornate più assolate e con tante ore di cammino non mi hanno mai lasciato il piede umido.
Sono passato sempre nei ruscelli rimanendo anche qualche minuto per verificare la tenuta che posso valutare come molto buona.
VOTO: 9

Versatilità

La Topo Athletic Trailventure 2 WP si è comportata bene nei momenti di corsa lenta che ho intervallato alla camminata; in discesa che ho tenuto un passo deciso anche su terreni rocciosi e smossi grazie alla protezione in punta e nel contrafforte tallonare.
Consiglio di provare attentamente la misura per evitare di avere l’alluce a contatto con la parte rigida interna della punta: rispetto al modello precedente azzarderei l’acquisto di mezzo numero in più se si devono affrontare tante discese lunghe e ripide.
Se invece la si utilizza su terreni pianeggianti o collinari può essere acquistata anche più “giusta”.
La rullata è discreta e ben si adatta ai momenti di corsa lenta di collegamento.
VOTO: 9

Durata

Ho percorso circa 160 km e devo dire che la struttura della scarpa non presenta segni di usura nonostante l’abbia adeguatamente strapazzata.
La suola, in particolare, è rimasta intatta nonostante sia un po’ più morbida.
La tomaia in mesh non mostra segni di cedimento laddove nel modello precedente i rinforzi plastificati mostravano delle grinze che ne intaccavano un po’ l’estetica.
VOTO: 9,5

IMPRESSIONI FINALI

La Topo Athletic Trailventure 2 WP ha fatto un gran passo avanti!
Il marchio americano dimostra di credere in questo prodotto Hiking apportando in ogni ambito delle migliorie non solo estetiche ma davvero sostanziali.
E’ la prima volta che testo l’evoluzione del modello precedente e devo dire che sono rimasto sorpreso di come l’azienda sia riuscita a mettere mano a tutte le situazioni che, a parer mio, erano da sistemare pur senza intaccare troppo la linea originale che rimane molto particolare e riconoscibile (avampiede tondo).

Ho apprezzato davvero ogni cambiamento fatto:
Intersuola maggiorata e suola con ottimo grip in ogni situazione.
Allacciatura più comoda e funzionale.
Tomaia morbida e protettiva.
Linguetta raccordata in modo organico con un piccolo soffietto che prima mancava e provocava una mancata chiusura con l’entrata dello sporco.

Un prodotto davvero funzionale in ogni situazione ma che consiglio per grandi cammini di più giorni e nelle mezze stagioni.
In inverno ottimo da usare con le ciaspole o in passeggiate di bassa quota ma anche in città in ogni situazione difficile (neve, pioggia).

Topo Athletic Trailventure 2 WP, comodità, protezione e tenuta, una meraviglia ai nostri piedi!