Caricamento Gare

Luogo

Como
Piazza Del Popolo

Como
Como
22100
Italia

Organizzatore

Dettagli iscrizione

https://www.endu.net/it/events/como-urban-vertical/entry
Avete mai corso un Vertical a coppie?

Per chi non l’avesse mai fatto, questa è l’occasione giusta perché vuol dire cercare il proprio ritmo senza individualità, correre o camminare al passo del proprio compagno, spronandosi a vicenda nei momenti di difficoltà, soffrire e aiutarsi per arrivare insieme al traguardo, che, meteo permettendo sarà proprio al tramonto.

Per chi invece l’avesse già fatta, visto che, siamo alla seconda edizione, è sempre un buon motivo per rimettersi alla prova con il vostro partner per misurare il vostro affiatamento.

La location.. dal cuore di Como, fino in cima al monte Boletto (1235 mt )

Una delle caratteristiche delle manifestazioni targate A.S.D. ARIES COMO ATHLETIC TEAM è quella di far partire le gare sempre al cospetto della storia:
a pochi passi dal Duomo di Como, sulla maestosa Piazza del Popolo, si trova l’ex Casa del Fascio, meglio conosciuta come “palazzo Terragni”, opera dell’architetto Giuseppe Terragni, massimo esponente del razionalismo italiano, che passò a Como, gran parte della sua seppur breve vita.
Ad oggi è sede della parte amministrativa della Guardia di Finanza.
Dalla Piazza, i runner, passando per un breve tratto di asfalto attraverso una delle zone residenziali più prestigiose della città, si incanaleranno per il sentiero che si congiunge con la Lake Como poetry way: la mulattiera tra Como e Brunate dedicata alla poetessa Alda Merini.
A metà strada, su una roccia tra i boschi si incontra l’eremo di San Donato: un convento fino al 1772 ora di proprietà privata. È quasi un peccato essere in gara, perché la vista sulla città è degna di una foto da instagrammare live!

Arrivati a Brunate si prosegue sempre su sentiero sterrato fino al piazzale CAO, dove ha inizio la via delle baite, attività rustiche immerse nel verde con panorami mozzafiato, fino al monte Astele.

La Baita Boletto, precede l’ultimo e più duro strappo verso la vetta del traguardo a 1235 mt.

Il panorama vi ripagherà di ogni fatica! Non ci credete? Ai posteri l’ardua sentenza….