Caricamento Eventi

Luogo

Mandello Del Lario
Via Pramagno 9

Mandello Del Lario
Lombardia
Seleziona Un Paese:

Il Trail delle Grigne Sud, quest’anno alla sua terza edizione, porterà i runners alla scoperta della maestosità del versante meridionale delle Grigne.

La gara si compone di due percorsi, che disegnano un arco dal centro di Mandello del Lario (Lecco) e dalle acque del lago ai picchi all’ombra del Sasso Cavallo. Un itinerario tanto impegnativo quanto suggestivo da affrontare con le gambe e con la testa per godere dei molteplici scorci sul lago e correre sui sentieri dove abitano i camosci.

 

Il percorso lungo, chiamato TGS EXTREME è di 41 chilometri con 3.600 metri di dislivello positivo.

Il percorso corto, TGS SPRINT è lungo 21 chilometri per 1.750 metri di dislivello.

A questi due si è aggiunto un terzo percorso, il TGS Intrepid, riservato a ragazzi disabili che corrono in coppia con un accompagnatore, di circa 6 chilometri con 400 metri di dislivello.

A una prima occhiata sulla carta, i 41 chilometri del TGS Extreme, la gara regina, potrebbero essere sottovalutati, sollecitando l’idea di un percorso abbastanza veloce. I 3600 metri di dislivello positivo, però, fanno la differenza e collocano la gara tra i percorsi in puro spirito trail alpino: ore e ore sulle gambe su e giù tra i monti. L’allenamento non basta, fondamentale è saper gestire le proprie risorse per tutta la lunghezza della gara.

 

Il percorso nel dettaglio.

Il TGS EXTREME si snoda quasi interamente su sentieri di montagna per una lunghezza di 41 chilometri e ben 3600 metri di dislivello. Dopo aver lasciato il centro storico di Mandello del Lario (200 m) e aver proseguito verso la frazione di Somana, il percorso si arrampica subito nel bosco per la prima importante salita fino allo Zucco Sileggio (1348 m – 8,4 km). Da qui, un po’ scendendo, ma soprattutto ancora salendo, si prosegue fino a raggiungere la cima del Monte Pilastro, e la quota massima del percorso (1794 m), e si scende alla Bocchetta di Prada. Un traverso in costa, tutto da correre, porta al rifugio Bietti-Buzzi (1704 m – 16 km). Da qui, una discesa nel bosco di faggi conduce dritti all’Alpe Calivazzo, quindi a Era Bassa (835 m – 21,5 km), dov’è situato il primo cancello orario a 5 ore dalla partenza. Incomincia la seconda salita che, progressivamente, porta al Rifugio Elisa (1485 m – 26,5 km). Si scende fino in Gardata (1020 m – 29 km) e si traversa per raggiungere la località di Versarico (720 m – 31,8 km), dov’è fissato il secondo cancello orario a 8 e un quarto. Qui inizia la salita verso l’ultima vetta: lo Zucco di Manavello (1025 m – 34,6 km). La discesa finale, ripida nella prima parte e più corribile dopo, chiude l’arco fino a Mandello del Lario.

Tempo massimo: 11 ore.

Vengono premiati i primi 5 concorrenti delle due gare nelle classifica femminile e maschile.

Vengono inoltre premiati i primi di categoria di entrambe le gare.

 

La Terza Edizione si terrà sabato 28 settembre 2019, con partenza da Piazza Garibaldi, Mandello del Lario (LC), e arrivo nello stesso luogo, in riva al lago, Il numero massimo di partecipanti è fissato a  150 per il TGS Extreme e 250 il TGS Sprint e 20 coppie per il TGS Intrepid.




RECENSIONI

Non è ancora possibile recensire questo trail.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome